AC/DC: guarda la clip del 'making of' del video di "Shot in The Dark"

La band australiana pubblica un video sulla realizzazione della clip del primo singolo del nuovo album "Power Up".
AC/DC: guarda la clip del 'making of' del video di "Shot in The Dark"
Credits: Josh Cheuse

Le manovre di avvicinamento al 13 novembre, fatidico giorno della pubblicazione del nuovo album degli AC/DC "Power Up" a sei anni di distanza dal precedente "Rock or Bust" (leggi qui la recensione), viene scandita da alcune tappe intermedie per la gioia dei numerosi fan. Dopo l'uscita del primo singolo, con relativo video, "Shot in The Dark" e, un paio di giorni fa, del trailer del nuovo singolo "Demon Fire", ora il canale YouTube della band australiana ha pubblicato il filmato del dietro le quinte della realizzazione della clip di "Shot in The Dark".

Del singolo "Shot In The Dark" il leader del gruppo Angus Young ha dichiarato al magazine Rolling Stone: "Ha la fantastica atmosfera degli AC/DC, grande spavalderia e un buon canto rock and roll. Il titolo è un po' sfacciato perché a tutti piace un piccolo sorso [di alcol] la sera o qualche shot nel buio. Sono stato molto contento quando la casa discografica l'ha ascoltata e ha sentito che era una canzone molto forte e doveva essere la prima che la gente doveva ascoltare".

"Power Up" è stato registrato in sei settimane tra agosto e settembre 2018 ai Warehouse Studios di Vancouver con il produttore Brendan O'Brien. Del produttore Angus ha detto: "Quello che mi piace di Brendan è che ti fa continuare a lavorare quando stai facendo un progetto con lui. Ha talento. Conosce il suo basso, la sua chitarra e un poco di batteria. E il pianoforte. Copre lo spettro di ciò che possiamo fare musicalmente. È molto buono perché sei al lavoro con un musicista che può applicare la conoscenza musicale."

Angus Young parlando di "Power Up" ha dichiarato: "Speravamo di far uscire l'album prima che tutto questo accadesse. Stavano organizzando le idee per il packaging e i video promozionali. E poi è arrivata quella cosa del virus che ha messo tutti in attesa".

Dopo le traversie passate negli ultimi anni – vedi la morte di Malcolm Young nel 2017, l'allontanamento dalla band di Phil Rudd a seguito di una sua condanna in Nuova Zelanda per minaccia di omicidio e possesso di droga, i problemi di udito di Brian Johnson e l'abbandono di Cliff Williams ora rientrato - la band australiana si è ora ricomposta e presenta una lineup formata da Brian Johnson (voce), Phil Rudd (batteria), Cliff Williams (basso), Angus Young (chitarra) e Stevie Young (chitarra).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.