Coronavirus: Toots Hibbert, star del reggae, ricoverato in terapia intensiva

Ma non sarebbe in pericolo di vita.

Coronavirus: Toots Hibbert, star del reggae, ricoverato in terapia intensiva

Toots Hibbert, il 77enne frontman dei Toots & the Maytals, band simbolo della scena reggae giamaicana, è ricoverato nel reparto di terapia intensiva in un ospedale giamaicano in attesa del risultato del test per verificare l'eventuale positività al coronavirus. A confermare le voci del ricovero sono stati i suoi famigliari, tramite una nota stampa. Il cantante, si legge dalla nota, "sta facendo progressi e sta ricevendo il miglior trattamento possibile: mostra segni di miglioramento di ora in ora".

Classe 1942, Federick Hibbert - questo il suo vero nome - fondò i Maytals nel 1962. La band esordì due anni più tardi con l'album "Never grow old" e nel giro di poco tempo divenne un punto di riferimento del reggae made in Giamaica, proprio grazie alle intuizioni musicali di Hibbert (che nel '66 venne pure arrestato per uso e possesso di marijuana e condannato a 18 mesi di carcere: l'esperienza ispirò la nascita di "54-46 That's my number", che faceva riferimento al numero di cella di Hibbert e che scalò le classifiche nel '68), mischiando reggae, ska e rocksteady.
Appena lo scorso venerdì il gruppo, che negli anni si è più volte sciolto e riformato, ha pubblicato il nuovo album "Got to be tought".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.