MTV Video Music Awards 2020: i primi performer

Chi salirà sul palco del Barclays Center di New York?
MTV Video Music Awards 2020: i primi performer

Dopo le nomination era tempo che anche i performer della prossima edizione degli MTV Video Music Awards venissero svelati. Il momento è arrivato e oggi, 5 agosto, sono stati resi noti i primi nomi di coloro che animeranno i premi musicali che saranno assegnati il prossimo 30 agosto, al Barclays Center di New York, e trasmessi in Italia, in diretta su MTV alle 2.00 della notte tra domenica 30 e lunedì 31 agosto. Sono tre, per ora, gli artisti annunciati: i BTS, Doja Cat e J Balvin.

La band coreana raccolta sotto il nome di BTS (Bangtan Sonyeondan) arriva ai VMAs calda di tre nomination (Best Pop, Best K-Pop, Best Choreography) e presenterà per la prima volta al Barclays Center il suo singolo in lingua inglese “Dynamite”. Anche Doja Cat arriva con tre nomination (Song of the Year, PUSH Best New Artist e Best Direction), mentre la star del reggaeton ne ha quattro: Best Collaboration e Best Latin x3. Restando in ambito nomination, come già vi avevamo riferito la corsa agli MTV Video Music Awards è dominata da Lady Gaga e Ariana Grande, forti di nove nomination a testa, alcune della quali le coinvolgono in modalità congiunta grazie al singolo collaborativo "Rain on Me", parte dell’ultimo album in studio di Miss Germanotta, "Chromatica". Tra gli altri artisti candidati, nelle diverse categorie, agli ambiti premi ricordiamo, tra gli altri e le altre, Justin Bieber, Post Malone, DaBaby, Billie Eilish, Black Eyed Peas, Ed Sheeran, Taylor Swift, Eminem, The Weeknd, Lewis Capaldi, i Jonas Brothers, Future, Travis Scott, i Blink-182, i Green Day, i Coldplay e Dua Lipa.

La versione sottotitolata del programma andrà in onda sempre su MTV lunedì 31 agosto alle 21.10 e martedì 1° settembre dalle 20.00 su MTV Music (canale 131 e 704 di Sky). I VMAs saranno trasmessi su tutti i canali MTV, in oltre 180 paesi e tradotti in 30 diverse lingue.

Dall'archivio di Rockol - La dura vita della star: quando chi sta sul palco diventa un bersaglio
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.