Maroon 5, arrestato per violenza domestica il bassista Mickey Madden

Madden è stato rilasciato su cauzione e dovrà presentarsi in tribunale il prossimo mese di settembre.

Maroon 5, arrestato per violenza domestica il bassista Mickey Madden

Riferisce la testata di gossip ed entertainment statunitense Page Six, citando il Los Angeles Police Department, che il bassista dei Maroon 5 Michael "Mickey" Madden è stato arrestato lo scorso 27 giugno nella Città degli angeli con l’accusa di violenza domestica, più nello specifico per "una ferita traumatica a un coniuge o convivente". L’identità della presunta vittima non è stata resa nota ma si apprende che il musicista dovrà presentarsi in tribunale il prossimo 29 settembre dopo essere stato rilasciato su cauzione. “Siamo profondamente sconvolti da questa deludente notizia”, ha fatto sapere un portavoce della band di Adam Levine a proposito della vicenda, aggiungendo: “A mano a mano che ne sappiamo di più, stiamo prendendo la questione molto seriamente. Per ora, stiamo facendo in modo che le persone coinvolte abbiano lo spazio per approfondire le cose”. Già nel 2016 il bassista era stato arrestato, in quel caso per possesso di droga.

I Maroon 5 hanno pubblicato il loro ultimo album, “Red Pill Blues”, nel 2017, ideale seguito del precedente “V”. Lo scorso anno la band si è esibita, insieme a Travis Scott e Big Boi, all’halftime show del Super Bowl.

 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.