Addio a Benny Mardones, interprete della hit "Into the Night"

Il cantautore statunitense aveva 73 anni.

E' morto all'età di 73 anni, dopo una lunga battaglia con il morbo di Parkinson, il cantautore Benny Mardones che conobbe il successo negli anni Ottanta con la canzone "Into the Night".

Il suo nome per intero era Ruben Armand Mardones, dopo il liceo si arruolò in Marina e prestò servizio durante la guerra del Vietnam. Lasciate le armi si trasferì a New York per provare a fare fortuna con la musica. Iniziò a scrivere canzoni insieme ad Alan Miles. Il successo arrivò con "Into the Night", scritta con Bobby Tepper. Mardones ebbe difficoltà a gestire la fama e si ritrovò ad avere problemi con la dipendenza da cocaina e da alcol.

Nel 1989 incise una versione leggermente differente di "Into the Night" che rinnvò l'interesse nei suoi confronti da parte del pubblico. In carriera ha pubblicato otto album, il primo “Thank God for Girls” nel 1978 e l'ultimo “Let's Hear it for Love” nel 2006.

Caricamento video in corso Link
Music Biz Cafe, parla Claudio Buja (presidente Universal Music Publishing)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.