Le brevi di oggi, 25 giugno: Dente, Stadio, Myss Keta, Populous

La band di Curreri annuncia un concerto sulla terrazza di un ospedale. Il video e le date estive di Dente e...
Le brevi di oggi, 25 giugno: Dente, Stadio, Myss Keta, Populous

Dente pubblica il video del suo nuovo singolo "L'ago della bussola", tratto dal suo ultimo album dal titolo eponimo, mentre si allunga il calendario del tour estivo. Ecco le date annunciate finora: 

26/06 BOLOGNA @ Sunshine Superheroes - Arena Puccini DUO (recupero della data del 15/05)
05/07 CODROIPO (UD) - Villa Manin DUO
10/07 CLASSE (Ravenna) @ Classe al chiaro di luna - Parco Archeologico di Classe DUO
15/07 PRATO - PECCI SUMMER LIVE DUO
31/07 GALZIGNANO TERME (PD) – Anfiteatro del Venda DUO

-

Esce il video, diretto da Emanuele Kabu, di “House of Keta” di Populous con Miss Keta e Kenjii "L'idea iniziale del video era quella di una grande coreografia voguing, racconta Emanuele Kabu, avevamo anche Gorgeous Kenjii Gucci già coinvolto nel pezzo, uno straordinario coreografo e performer.

Ma eravamo in pieno lockdown ed era impossibile fare uno shooting professionale. Ho pensato quindi di far girare del materiale lo-fi sia agli autori del pezzo (M¥SS KETA, Kenjii, Protopapa e Populous), che ad alcuni loro amici (Kobramulato e La Trape). La qualità di questi filmati era molto bassa e molti dettagli sono andati persi. Questo però si è trasformato in una grande opportunità, perché mi ha forzato a creare nuovi mondi partendo (quasi) da zero. Volevo disegnare qualcosa di selvaggio e meraviglioso, come le persone coinvolte in questa canzone. Così, proprio mentre tutto attorno diventava buio, io mi sono concentrato sulle cose belle che ho incontrato nel corso della vita, provando ad includerne alcune di esse in questo video." “House of Keta” è l’ultimo singolo estratto da “W”, il nuovo album di Populous.

*************************

Gli Stadio annunciano per il 27 giugno un concerto speciale sulla terrazza del Policlinico Sant'Orsola di Bologna. Dichiara il leader della band Gaetano Curreri: "Saremo su una terrazza come i Beatles, ma per un'occasione speciale come quella di tributare un omaggio a tutto il personale sanitario che in questa battaglia ha avuto anche i suoi caduti, ma al tempo stesso dare un segnale di speranza come la musica può fare".

Come riporta l'Ansa, esiste un legame tra la band bolognese e l'ospedale che si è concretizzato nella clip di prossima pubblicazione "Voi come noi". Il video è stato realizzato insieme ad alcuni medici e infermieri del nosocomio bolognese sulle note di "Generazione di fenomeni". Da questo primo contatto è nata l'idea del concerto. Continua ancora Curreri: "Non sarà una cosa estemporanea ma un concerto vero e proprio. Mi piacerebbe che diventasse anche un appuntamento da ripetere, per continuare a tenere alta l'attenzione sul lavoro che si fa dentro un ospedale". Sul palco del concerto che sarà trasmesso in streaming sui canali social della band, gli Stadio lanceranno anche una raccolta fondi attraverso la Fondazione Policlinico Sant'Orsola, in favore del personale sanitario dell'ospedale bolognese e per l'acquisto di DPI per due ospedali siciliani: l'Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania e l'Umberto I di Siracusa.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.