Mumford & Sons, la band condivide il ‘garage’ demo di ‘Forever’

Passando in rassegna gli archivi nei giorni di isolamento la band britannica ha scovato il demo di uno dei brani di "Delta", che precede però di parecchi anni la pubblicazione del disco.
Mumford & Sons, la band condivide il ‘garage’ demo di ‘Forever’

La formazione londinese capitanata da Marcus Mumford ha condiviso quello che ha presentato come il “garage” demo di “Forever”, uno dei brani di “Delta”, l’ultimo capitolo discografico dei Mumford & Sons, uscito nel 2018.

La canzone, scrive la versione online del magazine britannica New Musical Express, è stata ritrovata dalla band passando in rassegna gli archivi durante i giorni di isolamento forzato dovuto alla pandemia da Covid-19 ed è stata originariamente registrata nello studio casalingo di Brooklyn, a New York, di Aaron Dessner dei National. Spiega la band di “I Will Wait” che la prima bozza della canzone era stata buttata giù dalla band parecchi anni fa, nel 2013, durante i giorni di riposo che il gruppo si era preso dopo il tour a supporto del secondo disco, “Babel”. La band si è riunita nello studio di Dessner, costruito nel suo giardino, e “tra qualche chiacchiera, i burritos e un paio di drink abbiamo pasticciato un po’ con alcune idee di nuove canzoni”. Ricorda ancora il gruppo: “Molte delle canzoni che hanno preso vita in quel giardino sono finite nel terzo album ‘Wilder Mind’ mentre questa canzone era stata tenuta per ‘Delta’. Abbiamo pensato che sarebbe stato divertente mostrare il viaggio che fanno a volte queste canzoni. Speriamo che stiate tutti bene”.

I Mumford & Sons hanno all’attivo quattro album in studio, l’ultimo dei quali, “Delta”, risale a due anni fa. Lo precedono l’esordio “Sigh No More” (2009), “Babel” (2012) e “Wilder Mind” (2015).

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.