Noa, un concerto su Facebook per l’ospedale di Bergamo: video

La cantante israeliana dedica la performance, trasmessa in diretta sulla sua pagina Facebook, all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.
Noa, un concerto su Facebook per l’ospedale di Bergamo: video

Achinoam Nini, in arte Noa, ha tenuto “un concerto acustico virtuale” per promuovere la campagna organizzata da CESVI per raccogliere fondi per l’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo e per offrire il proprio sostegno a una delle città italiane più colpite dal Coronavirus. Prima di dare il via alla performance, trasmessa in diretta ieri sera 4 aprile sulla sua pagina Facebook, la cantante israeliana, accompagnata dal chitarrista e collaboratore di lunga data Gil Dor, ha detto: “Eccoci qui in questo folle periodo, con il Coronavirus che ci tiene tutti a casa.” Ha poi aggiunto:

“Sono davvero molto felice di essere qui, questa è la mia casa, lo studio di casa dove Gil e io lavoriamo […] Questa è la nostra casa e noi canteremo delle canzoni per voi. Naturalmente questa sera è dedicata all’Ospedale di Bergamo. Stiamo raccogliendo fondi per questo Ospedale, potete trovare il link nella didascalia.”

Noa ha aperto il live con una canzone - cantata in italiano - che, ha raccontato l’artista durante la diretta, ha scritto qualche giorno fa per il suo pubblico e per gli amici in Italia. Ecco il video del concerto:

Lo scorso 30 marzo Noa aveva annunciato il concerto ricordando il video per la canzone “Beautiful that way” - ripresa del brano della colonna sonora del film “La vita è bella” di Roberto Benigni - che è stato girato dalla cantante e da Gil Dor presso il centro storico di Bergamo.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.