Coronavirus: morto a 52 anni Adam Schlesinger dei Fountains of Wayne

"Le sue condizioni stanno leggermente migliorando, il che ci fa essere cautamente ottimisti", aveva detto la sua compagna. Ma così non è stato.
Coronavirus: morto a 52 anni Adam Schlesinger dei Fountains of Wayne

Un'altra vittima del coronavirus nel mondo del rock statunitense: è Adam Schlesinger, il bassista dei Fountains of Wayne, la band nota ai più per il singolo di successo "Stacy's mom", uscito nei primi Anni Duemila. Aveva solamente 52 anni e negli scorsi giorni, come già riportato da Rockol, era stato ricoverato perché affetto da Covid-19: "È attaccato a un respiratore e sedato, per facilitare il recupero. È in condizioni critiche, ma le sue condizioni stanno leggermente migliorando, il che ci fa essere cautamente ottimisti", aveva detto la sua compagna. Ma così non è stato. Il bassista è scomparso ieri, mercoledì 1° aprile, dopo un aggravamento delle sue condizioni.

Schlesinger fu nel 1996 uno dei fondatori del gruppo di Northampton, insieme al cantante Chris Collingwood, al chitarrista Jody Porter e al percussionista Brian Young. Il gruppo esordì proprio quell'anno con l'eponimo album, seguito nel 1999 da "Utopia parkway" e nel 2003 da "Welcome interstate managers", contenente il singolo "Stacy's mom". L'ultimo album, "Sky full of holes", era uscito nel 2011.

Dopo l'uscita di "Sky full of holes" i quattro componenti del gruppo si erano dedicati ad altre attività. Schlesinger aveva prodotto nel 2016 il dodicesimo album dei Monkees, formazione simbolo del pop rock statunitense negli Anni '60 (tra le loro hit anche "I'm a believer"), alle cui registrazioni presero parte anche Jody Porter e Brian Young. Due anni più tardi il bassista aveva affiancato nuovamente i Monkees per "Christmas party", coinvolgendo ancora i due compagni di band.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.