Francesco De Gregori, posticipata la data del 6 marzo a Treviso

A causa delle disposizioni per arginare il contagio da Coronavirus lo show del cantautore romano è stato rimandato al 18 aprile: tutte le informazioni
Francesco De Gregori, posticipata la data del 6 marzo a Treviso

E' stato spostato al prossimo 18 aprile il concerto originariamente programmato da Francesco De Gregori per il prossimo venerdì, 6 marzo, alla Supersonic Music Arena di San Biagio di Callalta, in provincia di Treviso: il rinvio si è reso indispensabile alla luce dell'estensione dell'ordinanza emessa per arginare la diffusione del Covid-19 che ha imposto lo stop agli spettacoli musicali dal vivo in Emilia-Romagna, Lombardia, Veneto, nelle province di Pesaro, Urbino e Savona, fino al prossimo 8 marzo.

I biglietti acquistati - hanno fatto sapere gli organizzatori - verranno ritenuti validi per la nuova data: ulteriori informazioni in merito verranno comunicate a partire dal 9 marzo su www.friendsandpartners.it e www.ticketone.it.

Il prossimo appuntamento di De Gregori è previsto all'Alcatraz, a Milano, il prossimo 10 marzo: successivamente il cantautore romano terrà una serie di date all'estero che lo porterà a esibirsi a Parigi, Bruxelles, Lussemburgo, Londra, Madrid e New York, in attesa del grande evento che vedrà l'artista esibirsi insiene ad Antonello Venditti il prossimo 5 settembre allo stadio Olimpico di Roma. Nel corso del suo tour 2020 De Gregori è accompagnato sul palco da Guido Guglielminetti al basso e contrabasso, Carlo Gaudiello alle tastiere, Paolo Giovenchi alle chitarre, Alessandro Valle alla pedal steel guitar e al mandolino e Simone Talone alle percussioni.

Leggi anche: Coronavirus: concerti ed eventi sospesi fino all'8 marzo

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.