Concerti, Brunori Sas a Collisioni 2020

Una nuova data si aggiunge al tour estivo del cantautore cosentino, che farà tappa anche al festival agrirock delle Langhe piemontesi Collisioni.
Concerti, Brunori Sas a Collisioni 2020

Dario Brunori, in arte Brunori Sas, sarà uno dei protagonisti dell’edizione 2020 di Collisioni, il festival agrirock che nella bella stagione anima le Langhe piemontesi: il cantautore calabrese andrà in scena sabato 18 luglio, stessa sera nella quale è già prevista l’esibizione del collega Willie Peyote.

I biglietti per il doppio concerto di Brunori Sas e Willie Peyote a Barolo sono disponibili su TicketOne e su tutte le altre piattaforme autorizzate al prezzo di 26 euro + diritti di prevendita. Il biglietto garantisce l'accesso a entrambi i concerti.

Il live di Barolo di Brunori si aggiunge alle date già fissate dalla voce di “Come stai”, posticipate a causa delle disposizioni governative legate all’emergenza Coronavirus: da ultimo aggiornamento, la tournée prenderà il via a Vigevano il 29 febbraio e si concluderà a Lucca il 26 luglio.

Dalla mezzanotte di questa sera, dunque tra qualche ora, i fan di Brunori potranno ascoltare per intero il singolo “Un errore di distrazione”, parte della colonna sonora di “L’ospite” di Duccio Chiarini, uscito la scorsa estate. L’ultimo capitolo discografico dell’artista cosentino, “Cip!”, è stato pubblicato il mese scorso, a circa tre anni di distanza dal precedente “A casa tutto bene”: l’album è stato anticipato dai singoli “Al di là dell’amore” e “Per due che come noi”.

Prendendo parte a Collisioni 2020 Brunori Sas si aggiunge a una line-up che a oggi include anche Coez e Frah Quintale, in cartellone il 19 luglio.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.