Morgan, l'intervista: "Bugo cerca il successo ma non ha retto il palco. Io so fare spettacolo"

Abbiamo fatto una lunga chiacchierata con il cantante, che risponde alle accuse dello staff di Bugo racconta la sua versione dei fatti e le sue motivazioni
Morgan, l'intervista: "Bugo cerca il successo ma non ha retto il palco. Io so fare spettacolo"

Un Morgan divertito e combattivo: poco dopo la conferenza stampa di Bugo e della Mescal, in cui i discografici lo hanno accusato di avere sabotato la competizione, l'ex-BluVertigo si presenta al Palafiori, a poche centinaia di distanza, inscena una lunga contro-conferenza, e poi si concede alle telecamere di Rockol per questa lunga intervista. La pubblichiamo senza filtri né tagli, esattamente come è avvenuta.

Abbiamo chiesto a Morgan la sua versione dei fatti sull'ormai famosa eliminazione del duo: tutto è nato molto prima di ieri sera, sostiene il cantante, dalle tensioni con la Mescal. Morgan sostiene che l'organizzazione del Festival non avrebbe accettato Bugo da solo, che quindi la Mescal avrebbe fatto di tutto per farlo eliminare dall'accettazione del brano, sabotando la sua presenza. Risponde alle accuse di Valerio Soave, manager di Bugo, che aveva parlato di una richiesta contrattuale da 55.000€ che, secondo il discografico, era configurabile come estorsione. "Mi ha aggredito fisicamente", sostiene Morgan, e mi sono voluto tutelare. La decisione di cambiare il testo ieri sera è stata una risposta a questa escalation, che aveva già raggiunto il picco giovedì sera quando nella serata delle cover Bugo, secondo Morgan, aveva cantato anche le sue parti. 

"Gli ho detto cantando le cose che gli volevo dire ma che non potevo, perché non mi parlava e c'era sempre di mezzo il suo manager", spiega.

"Era proprio necessario farlo in diretta?", gli chiediamo. "Si. Io so tenere il palco e ho il senso dello spettacolo, lui no. Vuole troppo il sucessso nei modi sbagliati"

(Gianni Sibilla)

"Bugo non mi vuole parlare", ha spiegato Morgan: "E' completamente partito per la tangente. Si è messo in testa di voler fare successo, ma il successo non lo si ma a tutti i costi, ma intelligentemente. Ho cambiato il testo della canzone per cantargliene quattro, per dirgli: 'Stupido! Che cazzo credi di fare, ti stai tirando la zappa sui piedi, torna da dove sei venuto, perché quando mai più lo rivedi, tu, questo palco? Si è giocato questa opportunità di Sanremo malissimo".

"Adesso uscirà il mio audiolibro", ha concluso Morgan, e i miei due album, uno di musica sociale e l'altro di musica sentimentale, e debutterà la mia piattaforma. Sanremo mi ha anche un po' rotto le palle perché stavo realizzando questi progetti e sono stato costretto a fermarmi".

Dall'archivio di Rockol - I Finalisti di The Voice 2019 si raccontano
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.