Leo Gassmann, vincitore delle Nuove Proposte: “Dedico il premio a chi fa arte”

Il cantautore romano ha battuto Tecla Insolia in finale: “Sono felice, ho reso orgoglioso mio padre Alessandro. Ora lavorerò sul tour”

Leo Gassmann, vincitore delle Nuove Proposte: “Dedico il premio a chi fa arte”

Leo Gassmann, nella serata di ieri, si è aggiudicato la vittoria nella categoria “Nuove Proposte” del Festival di Sanremo con il 52,5% delle preferenze. Il ventunenne, figlio d’arte, ha vinto il premio con la canzone "Vai bene così", superando Fasma in semifinale e Tecla in finale. Alessandro Gassmann, il papà di Leo, ha esultato con un video su Twitter. “Nel video urla ‘daje Pippo’ perché sono sempre stato un grande amante dei cartoni animati, in particolare di Topolino – spiega il cantautore romano – sono felice di aver reso orgoglioso lui e la mia famiglia. La vittoria è per loro, ma anche per chi produce arte tutti i giorni, per chi lotta per accettarsi”.

Il giovane artista pensa già al domani. “La priorità è andare a scuola lunedì, a breve ho degli esami all’Università (Studia Comunicazione a Roma) - sorride – poi rimetterò la testa sulla musica, lavorerò al nuovo tour per portare in giro il mio nuovo album uscito ieri, si intitola ‘Strike’”. Festeggiamenti moderati in attesa di esibirsi nuovamente questa sera, la sera della finalissima. “Ieri sono andato a cena con il mio staff, ma nulla di più – spiega Leo – questa sera mi esibirò nuovamente, voglio essere all’altezza della situazione”. In conferenza stampa, insieme al vincitore, si sono presentati anche Tecla Insolia e gli Eugenio in Via Di Gioia, che hanno vinto il premio della critica “Mia Martini”. Al termine del brano di Gassmann il coro canta ripetutamente "Asimbonanga", una parola in lingua zulu che significa "non l’abbiamo visto" e si riferisce al titolo di una canzone sudafricana simbolo della lotta all’apartheid scritta per Nelson Mandela dal cantante Johnny Clegg, nato in Inghilterra, vissuto in Sud Africa e scomparso lo scorso 16 luglio. “Sì, è un invito all’integrazione – conclude Leo – sono onorato di aver portato un messaggio così forte sul palco dell'Ariston”.

Dall'archivio di Rockol - Sanremo 2020, l'intervista a Leo Gassmann, vincitore delle nuove proposte
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.