Ecco cosa succede quando hai il vecchio numero di telefono di David Lee Roth

La scrittrice Nancy French racconta come il suo matrimonio ha subito una crisi per colpa del frontman dei Van Halen

Ecco cosa succede quando hai il vecchio numero di telefono di David Lee Roth

Nancy French, in un recente articolo per il Washington Post, ha raccontato come lei e il marito abbiano sperimentato casualmente lo sfarzo e il glam della vita da rockstar - fatta di ragazze e feste folli come si potrebbe immaginare - e di come il loro matrimonio fosse a rischio per colpa di David Lee Roth.

La scrittrice americana ha narrato di aver sposato un uomo - di nome David - poco dopo averlo conosciuto, con disapprovazione della famiglia e degli amici, con il quale si trasferì dal Tennessee al Gramercy Park di New York. Secondo le parole di Nancy, la coppia stava vivendo una favola d’amore perfetta fino a quando, una settimana dopo il matrimonio, iniziò a ricevere continue telefonate da donne che chiedevano di parlare con David. Il telefono squillava in continuazione e dall’altra parte della cornetta voci femminili sostenevano di aver incontrato l’uomo che cercavano qualche giorno prima. Nonostante il marito di French sostenesse che ci fosse un errore, la scrittrice iniziò a preoccuparsi, mettendo in dubbio il suo matrimonio e pensando che il suo coniuge conducesse una vita segreta.

Tutto si risolse quando Nancy rispose alla telefonata di un uomo.

La voce maschile dall’altra parte del telefono, sentendosi dire da French che David era al lavoro disse: “Tutto il lavoro dovrebbe passare da me.” Alla domanda di chi fosse, l’uomo rispose: “Conosco David da anni. La vera domanda è: Chi sei tu?” Nancy French, dicendo di essere la moglie si sentì dire: “Perché lui non mi ha raccontato di te?” Aggiungendo: “Non parlare con nessuno. Dobbiamo risolvere questo problema.” L'uomo poi chiese: “Sei incinta di un piccolo David Lee? Un bambino rovinerebbe il nostro ritorno.” A quel punto Nancy chiese: “Lee? Il secondo nome di mio marito è Austin. Quale ritorno?”

La conversazione fra i due si fece più chiara quando l’uomo definì David suo cliente e alla frase di Nancy, “Sto parlando di David French”, lui disse:

“Io mi riferisco a David Lee Roth, il cantante.”

A quel punto Nancy French realizzò di essere al telefono con l’agente del cantante dei Van Halen, scoprendo che il frontman del gruppo - pur avendo cambiato numero di telefono, il quale è diventato quello della coppia di neo sposi - aveva continuato a dare in giro il suo vecchio recapito telefonico alle donne che incontrava. L’autrice ha inoltre raccontato che, quando si sparsero le voci che i Van Halen tornavano insieme, iniziarono a ricevere tantissime telefonate di congratulazioni e inviti a feste esclusive oltre a una chiamata dal padre di Roth.

Il racconto di Nancy sul Washington Post si conclude con un paragone tra il frontman dei Van Halen, che viene ritratto come una vera rockstar, e il marito dell’autrice che lei descrive come un nerd: “Il mio David indossava gli occhiali e qualche volta si travestiva per le anteprime dei film di ‘Star Wars’ e di 'Il Signore degli Anelli’.”

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.