Chi è Alfa, il rapper di 'Cin cin'

Da Genova alla vetta delle classifiche: ecco chi si nasconde dietro quel ritornello che le radio hanno passato molto nelle ultime settimane.
Chi è Alfa, il rapper di 'Cin cin'

Genovese, classe 2000, Alfa mischia pop, rap e indie. La sua "Cin cin" sta ottenendo discreti successi tanto sulle piattaforme digitali quanto in radio: ha permesso al cantante di farsi conoscere ancor prima di finire il liceo. A differenza di tanti rapper e trapper di ultima generazione, nelle sue canzoni Alfa (vero nome Andrea De Filippi) non parla di disagio giovanile e palazzine popolari. Non ha la faccia coperta da tatuaggi e frequenta l'università: studia economia in una delle più prestigiose università private di Milano.

Alfa è molto seguito sui social: il suo canale YouTube ufficiale, ALFV, conta più di 180mila iscritti. Lì ha caricato i suoi video, da "Dove sei?" (3,6 milioni di visualizzazioni, primo successo in rete) a "Il giro del mondo" (uscito appena pochi giorni fa), passando per "Tempo al tempo", "Testa tra le nuvole" e "Wanderlust!". Quello di "Cin cin" ha superato quota 10 milioni di visualizzazioni. Molti i follower anche su Instagram, dove sono più di 200mila i fan del cantante.
Alfa lavora alle sue canzoni insieme al suo produttore, Yanomi, vero nome Lorenzo Milano. Insieme hanno anche pubblicato l'Ep "Before Wanderlust", prima anticipazione di un progetto più ampio che arriverà nel 2020. Nel frattempo, Alfa ha annunciato un concerto in programma il 30 gennaio ai Magazzini Generali di Milano (biglietti già disponibili su TicketOne e in tutti i punti vendita autorizzati).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.