Dopo le polemiche Skioffi ammesso ad Amici 19

La decisione è stata presa da una speciale commissione che ha reputato che il rapper potrà partecipare al programma
Dopo le polemiche Skioffi ammesso ad Amici 19

Skioffi, il rapper, è stato ufficialmente ammesso ad Amici 19.

La decisione è stata presa dall commissione speciale di esperti convocata da Maria De Filippi dopo le polemiche scatenate dai testi delle sue canzoni - considerate sessiste, violente e aggressive. La questione era nata dopo che era stato fatto notare che il rapper usava "allusioni sessuali e alla violenza sulle donne", come per esempio in “Yolandi”:

“Quando il sole cala, sfogo le mie voglie su una piccola Yolandi
 La sbatto contro il muro, tolgo il fondotinta con la forza dei miei schiaffi
Se lo vuole forte, io glielo do forte
Forse anche più del dovuto
Le allargo le cosce e spalanco le porte

La commissione era composta da Mauro Coruzzi (Platinette), la cantante Noemi, alcuni giornalisti, Barbara Palombelli, un rappresentate del Moige e l’avvocato Daniele Bocciolini. Il verdetto è stato reso pubblico oggi 23 novembre mentre la votazione ha avuto luogo ieri. Nella stessa puntata sono stati ammessi Javier e Valentin per la categoria ballo e la classe è stata divisa in due squadre: Il team capitanato dalla cantante Gaia comprende Jacopo, Nicolò frontman de i Nico, Michelangelo, Martina e Skioffi come Cantanti e Javier, Giorgia e Talisa, ballerini. Il team guidato dalla Cantante Nyv è formato da  Stefano, Giulia, Devil e Francesco (cantanti) e Sofia, Valentin, Federico e Alioscia (ballerini).

Dall'archivio di Rockol - I talk show di Rockol per la Milano Music Week: “Il ticketing”
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.