Pete Doherty è stato arrestato a Parigi

Altri guai per Pete Doherty, arrestato a Parigi mentre stava acquistando della droga.

Pete Doherty è stato arrestato a Parigi

Secondo quanto riferito dai media francesi e confermato dalle autorità di Parigi il già leader dei Libertines Pete Doherty è stato arrestato a Parigi. Il quarantenne cantante inglese, al quale il mese scorso era stata sospesa la patente per eccesso di velocità, è stato tenuto in arresto nella notte tra giovedì 7 e venerdì 8 novembre, riferisce la Procura, dopo essere stato fermato dalla polizia mentre stava acquistando della droga.

Secondo i giornali francesi Doherty aveva con sé due grammi di cocaina e sarebbe stato arrestato nel quartiere di Pigalle, ma le autorità francesi non l’hanno confermato. Non è la prima volta che la voce di “Can’t Stand Me Now” passa dei guai per questioni legate alla droga. Il cantante, inoltre, è stato arrestato numerose volte in passato anche per altre ragioni come, tra le altre, furto ed estorsione.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.