Sleater-Kinney, chi è la nuova batterista della band

Janet Weiss ha lasciato la band riot grrrl lo scorso mese di luglio e al concerto delle Sleater-Kinney all’Hopscotch Music Festival di Raleigh dello scorso 5 settembre qualcun'altra sedeva ai tamburi.

Dopo che lo scorso mese di luglio la storica batterista delle Sleater-Kinney ha annunciato il suo addio alla formazione riot grrrl ancora non si sapeva chi avrebbe preso il posto che Janet Weiss occupava dal 1996. La risposta è arrivata lo scorso 5 settembre, quando la band è tornata in scena, con la nuova formazione, all’Hopscotch Music Festival di Raleigh, in North Carolina: nella prima esibizione del trio al femminile rimasto orfano della Weiss dietro ai tamburi sedeva la batterista Angie Boylan. La musicista, che potete vedere all’azione nelle foto e nei video qui sotto, è già passata tra le fila di Freezing Cold, Aye Nako e Little Lungs. Ecco qualche testimonianza, condivisa dai fan sui social, del live dello scorso giovedì:

Le presentazioni ufficiali, in realtà, non sono ancora state fatte, dunque non è scontato che Angie Boylan sia effettivamente entrata a far parte delle Sleater-Kinney o se stia semplicemente supportando la band in attesa che venga trovata una sostituta.

“Vogliamo che Janet sia felice e in salute”, ha detto Corin Tucker commendando la scelta dell’ex compagna di band, proseguendo: “Se qualcuno non è felice nel fare un lavoro non sarebbe positivo per nessuna di noi”. L’ex batterista aveva motivato la sua decisione spiegando che la band stava prendendo “una nuova direzione”. Dopo aver preso le distanze dalle Sleater-Kinney Weiss ha unito le forze con Sam Coomes: i concerti dei Quasi – questo il nome della formazione – sono stati posticipati a causa dell’.incidente d’auto della Weiss delle scorse settimane.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.