Michele Bravi, chiesto il rinvio a giudizio

Dopo le indagini, il PM ha formulato l'accusa di "Omicidio stradale". Udienza preliminare del processo il 5 dicembre

Michele Bravi, chiesto il rinvio a giudizio

Lo scorso novembre Michele Bravi è rimasto coinvolto in grave incidente stradale in cui è morta una donna. Secondo quanto riportano le agenzie, la Procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio con l'accusa di omicidio stradale per il cantante umbro. L'udienza preliminare si svolgerà il 5 dicembre davanti al gup Luigi Gargiulo.

Secondo le ricostruzioni, Bravi, era al volante di un auto a  noleggio e aveva svoltato mentre la donna - 58 anni - guidava una moto di grossa cilindrata, una Kawasaki si era vista tagliata la strada, sbattendo contro l'auto, e rimandendo uccisa nell'impatto. L'accusa sostiene che il cantante avrebbe fatto un'inversione di marcia senza dare precedenza, mentre la difesa, dopo la chiusura delle indagini, sostiene che "vi sono seri elementi per dimostrare l'innocenza": il cantante, sostiene l'avvocato non stava effettuando inversione ad U ma una svolta a sinistra per accedere ad un passo carraio" e che va valutata anche "la velocità della moto". 

Dopo l'incidente, Bravi ha annullato ogni impegno pubblico - compreso il tour. Ha rilasciato qualche settimana fa una prima intervista al corriere, e ha fatto una sola apparizione, raggiundendo sul palco del Teatro Gerolamo di Milano Chiara Galiazzo lo scorso 25 maggio per due canzoni.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.