Michele Bravi coinvolto in un incidente stradale, muore la conducente dell'altro veicolo: concerti annullati

Michele Bravi coinvolto in un incidente stradale, muore la conducente dell'altro veicolo: concerti annullati

Giovedì sera Michele Bravi è rimasto coinvolto in un incidente stradale in cui la conducente dell'altro veicolo interessato non è sopravvissuta. A riferirlo è lo staff del cantante con una nota pubblicata sui suoi canali social ufficiali, in cui spiega che quanto accaduto ha sconvolto, psicologicamente parlando, Bravi. 

Secondo le prime ricostruzioni dell'accaduto, scritte nelle ore immediatamente successive all'incidente, ben prima che si sapesse che era il cantante a guidare, Bravi era al volante di una Bmw noleggiata tramite un servizio di car sharing, mentre la donna - 58 anni - guidava una moto di grossa cilindrata, una Kawasaki. Il cantante avrebbe fatto un'inversione di marcia senza dare precedenza: l'impatto sarebbe stato molto forte e la Bmw avrebbe centrato in pieno la moto. La donna, cadendo, avrebbe battuto il volto con violenza. L'incidente è avvenuto in via Generale Edoardo Chinotto a Milano, in zona San Siro. Inutili i soccorsi: dopo un tentativo di rianimazione sul posto, la donna è stata portata all'ospedale San Carlo ed è morta ufficialmente poco dopo l'arrivo in ambulatorio. La moto e l'auto sono state sequestrate. Per Bravi potrebbe configurarsi l'accusa di omicidio stradale: "Confidiamo nel lavoro della Magistratura nella determinazione delle responsabilità del sinistro", si legge nella nota.

In seguito a quanto accaduto, sono stati annullati i concerti del cantante, già vincitore di "X Factor" nel 2013, in programma nelle prossime settimane, le due esibizioni al Teatro Principe di Milano del 25 novembre e quella del 28 novembre al Largo Venue di Roma. Ecco, di seguito, le informazioni su come ottenere i rimborsi dei biglietti.

Per quanto riguarda i biglietti acquistati presso i punti vendita TicketOne, il rimborso potrà essere richiesto esclusivamente presso il punto vendita in cui è stato effettuato l'acquisto entro e non oltre il 15 dicembre. I biglietti verranno rimborsati totalmente (compresi i diritti di prevendita). Non verranno rimborsate eventuali ulteriori commissioni (già effettuate e fatturate) applicate dal Punto Vendita in fase di acquisto.

I biglietti acquistati on line sul sito TicketOne.it o tramite call center TicketOne verranno rimborsati totalmente (compresi i diritti di prevendita), escludendo le commissioni di servizio ed i costi di spedizione (già effettuati e fatturati) ed eventuali altri servizi acquistati, entro e non oltre il 15 dicembre 2018, come da modalità regolamentate nei termini e condizioni di acquisto del sito TicketOne. Qui di seguito le istruzioni per richiedere rimborso:

- Biglietti con ritiro sul luogo dell'evento o Stampa @ Casa: il cliente dovrà contattare il Costumer Service di Ticketone per chiedere il rimborso, entro e non oltre il 15 dicembre 2018, al seguente indirizzo e-mail: ecomm.customerservice@ticketone.it. Una volta effettuata la richiesta dovrà unicamente attendere il completamento delle operazioni di rimborso.

- Biglietti ricevuti tramite Corriere Espresso: il cliente dovrà spedire i biglietti tramite raccomandata con ricevuta di ritorno entro e non oltre il 15 dicembre 2018 (farà fede la data del timbro postale) al seguente indirizzo, specificando che si tratta di una richiesta di rimborso:

TicketOne S.p.A.
Via Vittor Pisani 19
20124 Milano
C.a. Divisione Commercio Elettronico
Oggetto: RICHIESTA RIMBORSO

Il rimborso verrà effettuato mediante riaccredito sulla carta utilizzata per l'acquisto o altro metodo di pagamento utilizzato in fase di acquisto. Tale operazione di riaccredito avrà inizio a partire dal ricevimento della raccomandata e la visibilità del riaccredito sarà possibile dal mese successivo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.