Coachella 2019, cosa è successo nella prima giornata

Rosalía, Janelle Monae, 1975 e Childish Gambino: ecco quali sono stati i momenti clou

Coachella 2019, cosa è successo nella prima giornata

Archiviata la prima giornata dell'edizione 2019 del Coachella, tra i festival musicali più prestigiosi e seguiti a livello internazionale, ospitato dal 1999 negli Empire Polo Fields di Indio, in California. La ventesima edizione della manifestazione è stata inaugurata nella giornata di ieri, venerdì 12 aprile: sono previste sei giornate di musica, distribuite in due weekend, quello compreso tra il 12 e il 14 aprile e quello compreso tra il 19 e il 21 aprile. Headliner della prima giornata è stato Childish Gambino, il rapper di "This is America": a vestire i panni di gran cerimoniere della seconda giornata sarà Kevin Parker insieme ai suoi Tame Impala, mentre il nome più grande nel cartellone della terza giornata è quello di Ariana Grande (che con i suoi 26 anni è la più giovane headliner della storia del festival).

Nel corso della prima giornata del Coachella 2019 si sono alternati sui palchi allestiti negli Empire Polo Fields - tra gli altri - King Princess, Kacey Musgraves, Sophie e Charlotte Gainsbourg, ma anche Selena Gomez (alla sua prima esibizione pubblica dopo due anni di assenza dai palchi), Carbi B e Ozuna, che sono comparsi a sorpresa sul palco durante il set di Dj Snake per far ascoltare la loro collaborazione, "Taki taki". Le esibizioni più attese, però, erano quelle di Anderson .Paak, Janelle Monae, Rosalía, i 1975 e Chidish Gambino.

Il rapper californiano si è esibito sul palco principale, il Coachella Stage, nel tardo pomeriggio, prima di 1975, Janelle Monae e Childish Gambino. Anderson .Paak ha fatto ascoltare dal vivo il suo nuovo album "Ventura", uscito proprio ieri. Mentre il rapper chiudeva il suo set, su uno dei palchi minori del festival, il Mojave, saliva Rosalía, la rivelazione spagnola di "Malamente": "Me llamo Rosalía", ha detto la cantante, che di fronte al pubblico del Coachella ha proposto le canzoni contenute all'interno del suo album "El mal querer", uscito lo scorso novembre e particolarmente apprezzato dalla critica (è piaciuto anche a Rockol: leggi qui la nostra recensione). "Vengo da Barcellona. Un po' da qui, non trovate? Per me è importantissimo essere qui a condividere la mia musica con voi".

I 1975 di Matt Healy hanno portato al Coachella una sorta di anteprima del tour legato a quello che sarà il loro nuovo album, di cui il prossimo 31 maggio la band pubblicherà il primo singolo ufficiale. Il disco, ideale seguito di "A brief inquiry into online relationships", dovrebbe uscire prima dell'estate. Subito dopo di loro è salita sul palco principale Janelle Monae, attualmente impegnata con il tour mondiale legato a "Dirty computer" (che la porterà ad esibirsi anche in Italia, condividendo una serata del Lucca Summer Festival insieme a Giorgia): a sorpresa, durante l'esibizione della cantautrice è comparsa sul palco anche Lizzo, la formosa cantante salita alla ribalta grazie a "Juice".

A chiudere la giornata è stato Childish Gambino, che proprio in occasione del Coachella ha voluto presentare in anteprima il film "Guava Island", con la partecipazione di Rihanna (il film è ora su Amazon Prime Video, per le prossime 18 ore lo si potrà guardare gratuitamente): "Questa è la mia chiesa, mi sento a casa qui sopra", ha detto il rapper di fronte alla folla festosa.

Tra gli artisti attesi sul palco per la seconda giornata del festival, oltre ai Tame Impala, ci sono anche J Balvin, Weezer e Aphex Twin.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.