Chemical Brothers, un'altra anticipazione del nuovo album: ascolta ‘We’ve Got to Try’ e il suo remix ‘più veloce del mondo’ - VIDEO

Chemical Brothers, un'altra anticipazione del nuovo album: ascolta ‘We’ve Got to Try’ e il suo remix ‘più veloce del mondo’ - VIDEO

Il duo britannico composto da Tom Rowlands ed Ed Simons ha condiviso una nuova anticipazione – dopo “Free Yourself”, “MAH” e “Got to Keep On” – di “No Geography”, il nuovo album dei Chemical Brothers in uscita il prossimo 12 aprile a quattro anni di distanza dal precedente “Born in the Echoes”. Dal momento che il brano, intitolato “We’ve Got to Try”, è stato scelto come colonna sonora della stagione 2019 di Formula 1, i due pezzi grossi del big beat ne hanno accompagnato l’uscita con un remix della canzone, “WGTT15000BPM F1 NEEEUM Mix”, una versione del brano, della durata di soli tre secondi, accelerata di 15mila beat al minuto che si è aggiudicata il titolo di remix più veloce del mondo.

“La sfida ingegneristica di creare il remix più veloce ha intrigato tanto noi quanto i fan della Formula 1 e i produttori”, ha dichiarato a tale proposito Rowlands, concludendo: “La velocità e l’intensità della Formula 1 sono un bel riflesso della nostra musica e dei nostri spettacoli del vivo”.

Potete ascoltare qui “We’ve Got to Try” e il suo remix “WGTT15000BPM F1 NEEEUM Mix”:



I Chemical Brothers si esibiranno dal vivo sui palchi internazionali a partire dalla prossima primavera con alcune date nei principali festival estivi del Vecchio Continente. Il mese di novembre sarà invece dedicato dal duo di “Galvanize” al solo Regno Unito.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
11 lug
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.