Luis Fonsi e Daddy Yankee, ‘Despacito’ fa la storia: con 6 miliardi di visualizzazioni su YouTube batte un nuovo record

Luis Fonsi e Daddy Yankee, ‘Despacito’ fa la storia: con 6 miliardi di visualizzazioni su YouTube batte un nuovo record

Da quando è stato caricato su YouTube, nel gennaio 2017, il video di “Despacito”, di Luis Fonsi e Daddy Yankee, ha raggiunto la cifra record di 6 miliardi di visualizzazioni, traguardo tagliato ufficialmente lo scorso 24 febbraio, giorno a partire dal quale la clip ha raccolto qualche altro milione di view. La quota 6 miliardi non era mai stata raggiunta prima da alcun video e “Despacito” ci è arrivato dopo che già aveva battuto il record dei 4 miliardi, prima, e dei 5 miliardi poi. Seguono “Despacito”, ma non a stretto giro, la clip di “Shape Of You” di Ed Sheeran con 4,9 miliardi di visualizzazioni e “See You Again” di Wiz Khalifa con il featuring di Charlie Puth. Fuori dalla terzina che occupa il podio, abbiamo al quarto posto “Uptown Funk” di Mark Ronson in featuring con Bruno Mars e a seguire “Gangnam Style” di PSY, “Sorry” di Justin Bieber, “Sugar” di Maroon 5, “Roar” di Katy Perry, “Shake It Off” di Taylor Swift e alla decima posizione “Bailando” di Enrique Iglesias con Descemer Bueno e Gente De Zona.

Tra gli altri traguardi raggiunti dal musicista portoricano ricordiamo che Luis Fonsi è nella top 20 degli artisti più visti su YouTube nel 2018 e il video di “Échame La Culpa”, brano in featuring con Demi Lovato, uscito nel novembre 2017, è stato il quinto ad aver raggiunto più velocemente il miliardo di visualizzazioni.

Lo scorso primo febbraio Luis Alfonso Rodríguez López-Cepero ha dato alle stampe la sua decima prova di studio, “Vida”, ideale seguito del precedente “8” del 2014, con la produzione artistica di Mauricio Rengifo e Andrés Torres.

 

Dall'archivio di Rockol - canta "Despacito" ai Wind Music Awards
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.