Bad Religion: il nuovo album 'Age Of Unreason' esce il 3 maggio. Poi in tour - Ascolta

Bad Religion: il nuovo album 'Age Of Unreason' esce il 3 maggio. Poi in tour - Ascolta

Verrà pubblicato - come promesso - il prossimo 3 maggio "Age Of Unreason", il nuovo album in studio di inediti della band di Greg Graffin e Brett Gurewitz: il disco, ideale seguito dell'ultima prova sulla lunga distanza dei Bad Religion, "True North" del 2013, è anticipato dal primo estratto, "Chaos From Within", già reso disponibile in streaming gratuito in Rete sul canale YouTube ufficiale della band.

Caricamento video in corso Link

"La band ha sempre rappresentato i valori dell'illuminismo", ha spiegato in una nota il co-autore e chitarrista Brett Gurewitz a proposito del titolo del disco, traducibile approssimativamente con "L'età dell'irrazionalità": "Oggi questi valori di verità, libertà, uguaglianza, tolleranza e scienza sono in serio pericolo. Questo album è la nostra risposta".

Il gruppo promuoverà la pubblicazione con un tour europeo che, al momento, non toccherà l'Italia: dopo il debutto a Colonia, il prossimo 3 maggio, i Bad Religion si esibiranno a Hannover, Bruxelles, Parigi, Angouleme (Francia), Saarbrücken (Germania), Wärzburg (Germania), Dornbirn (Austria), Madrid, Lisbona, Barcellona, Vitoria (Spagna), Vienna, Eindhoven e Leeds, per poi concludere la tranche di concerti nel Vecchio Continente a Hatfield, nel Regno Unito, il 26 maggio. Il management della formazione californiana ha tuttavia fatto sapere che ulteriori appuntamenti verranno confermati nelle prossime settimane.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
12 ago
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.