Lady Gaga, nel video di 'I’ll Never Love Again' c'è uno spoiler del film 'A Star is Born' - GUARDA

Lady Gaga, nel video di 'I’ll Never Love Again' c'è uno spoiler del film 'A Star is Born' - GUARDA

Secondo diversi osservatori americani e britannici la clip di "I’ll Never Love Again", brano cantato da Lady Gaga (e scritto dalla stessa voce di "Bad Romance" insieme a Natalie Hemby, Hillary Lindsey e Aaron Raitiere) e inserito nella colonna sonora di "A Star is Born", remake dell'omonimo film del 1937 diretto e interpretato da Bradley Cooper e sempre dalla stessa Stefani Joanne Germanotta, conterrebbe uno spoiler del lungometraggio attualmente nelle sale, anche italiane.

*Attenzione: spoiler*

Nel video una commossa Ally - il personaggio interpretato da Lady Gaga nel film - canta dopo una carrellata di ricordi condivisi con Jackson Maine, il cantante country intepretato da Cooper che al termine della pellicola si toglie la vita: benché nella clip non ci sia un esplicito riferimento al suicidio, la narrazione proposta dal video lascerebbe intuire senza troppa difficoltà l'epilogo del lungometraggio, presentato all'inizio di questo mese al settantacinquesimo Festival Internazionale del Cinema di Venezia.

Pubblicata lo scorso 27 settembre, la colonna sono di "A Star is Born" ha raggiunto la vetta delle classifiche australiana, canadese, irlandese, neozelandese, svedese, britannica e americana: i brani originali hanno coinvolto autori molto noti sul panorama pop/contry e rock americano come Lukas Nelson, Paul Kennerley e Jason Isbell, e altri di estrazione più pop e internazionale come Mark Ronson, Anthony Rossomando (già cofondatore con Carl Barat dei Dirty Pretty Things), Nick Monson, Paul "DJWS" Blair, Julia Michaels, Justin Tranter e Andrew Wyatt.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.