Dickey Betts (Allman Brothers Band) cancella alcuni concerti dopo un ictus

Dickey Betts (Allman Brothers Band) cancella alcuni concerti dopo un ictus

Il 74enne ex chitarrista della Allman Brothers Band Dickey Betts è stato costretto a cancellare, su consiglio dei medici, tre concerti previsti nei prossimi giorni dopo avere avuto un lieve ictus.

Una nota pubblicata sul suo sito riporta:

"Dopo aver descritto ai suoi medici i suoi sintomi post-ictus, gli è stato caldamente consigliato di darsi del tempo per recuperare. I medici hanno assicurato a Betts che in tre-cinque settimane sarà recuperato al 100% e potrà riprendere il suo tour.”

Aggiunge il suo manager David Spero:

“Dickey si rammarica davvero di non poterci essere per i suoi fan, ma prima deve prendersi cura della sua salute".

Il chitarrista è uno dei due membri della formazione originale degli Allman Brothers Band ancora vivo insieme al batterista/percussionista Jaimoe Johanson.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.