Mumford & Sons, omaggio ai Radiohead con la cover di ‘All I Need’ al Newport Folk Festival – VIDEO

Mumford & Sons, omaggio ai Radiohead con la cover di ‘All I Need’ al Newport Folk Festival – VIDEO

La band britannica capitanata da Marcus Mumford ha fatto ieri la sua apparizione allo storico Newport Folk Festival, la rassegna musicale statunitense nata nel 1959 e salita agli onori della cronache per l’esibizione di Bob Dylan del ’65, quella della cosiddetta svolta elettrica, quando il paladino del folk si presentò sul palco con una band al completo, dominata dalle chitarre elettriche. La performance dei Mumford & Sons, che si sono esibiti con 15 canzoni, non era stata annunciata: il gruppo ha sorpreso il pubblico con il primo live – se si escludono i set da una manciata di canzoni, come quelli di Burbank, Los Angeles e Inglewood, in California - del 2018.

Per il primo set della band degno di questo nome non sono mancati ospiti (come Brandi Carlile, Maggie Rogers, Jerry Douglas, Phoebe Bridgers, Mavis Staple, Phil Cook e MC Tylor) e omaggi ai colleghi. La band ha infatti infarcito la scaletta di diverse cover, su tutte quella del brano “All I Need” dei Radiohead, proposta per prima, subito dopo i pezzi del repertorio dei Mumford and Sons, con il contributo della musicista losangelina Phoebe Bridgers.

La formazione britannica ha portato sul palco alcune altre cover: “The Boxer” di Simon & Garfunkel, “Kansas City” dei New Basement Tapes, "Alaska" di Maggie Rogers e “The Weight” dei The Band. Ecco la scaletta completa dell’esibizione al Newport Folk Festival:

Awake My Soul (con Brandi Carlile, Maggie Rogers, and Jerry Douglas)
Broad-Shouldered Beasts
The Cave
Little Lion Man
White Blank Page
Lover of the Light
Tompkins Square Park
All I Need (Radiohead) (con Phoebe Bridgers)
Ghosts That We Knew
The Boxer (Simon & Garfunkel) (con Brandi Carlile)
Kansas City (The New Basement Tapes) (con Brandi Carlile)
Dust Bowl Dance
Alaska (Maggie Rogers) (con Maggie Rogers)
I Will Wait
The Weight (The Band) (con Mavis Staples, Brandi Carlile, Maggie Rogers, Phoebe Bridgers, Phil Cook, and MC Taylor)

La band ha annunciato tempo fa di essere al lavoro sul suo quarto lavoro di studio, la cui uscita è prevista per il 2018, a tre anni di distanza dal precedente “Wilder Mind”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.