Prince: gli eredi intentano un’altra causa. VIDEO

Prince: gli eredi intentano un’altra causa. VIDEO

Continua incessante l’attività di controllo degli eredi di Prince su ogni utilizzo di materiale del quale detengono i diritti. Stavolta ad essere chiamato a rispondere di comportamento illecito è un tale Phil Shadid, di Yukon, Oklahoma, USA, accusato di aver diffuso materiale coperto da copyright attraverso il distributore digitale TuneCore. La contestazione riguarda dei video delle Vanity 6, realizzati nel 1982 per promuovere l’album omonimo (primo e ultimo del trio vocale formato da Susan Moonsie, Brenda Bennett e Vanity, all’anagrafe Denise Matthews).


Gli eredi argomentano che la band era stata messa insieme da Prince, che aveva scritto le musiche e i testi dell’album. In prima battuta TuneCOre aveva rimosso il video su richiesta degli eredi di Prince, ma Shadid aveva rifiutato questa rimozione e aveva chiesto a TuneCore di ripostare i video fino ad ordine contrario di un tribunale. Ora attraverso la causa gli eredi Prince chiedono la permanente rimozione di quei video da TuneCore, oltre a una cifra per danni non precisata e il rimborso dei costi e delle spese legali.

Vanity 6: Nasty Girl

Caricamento video in corso Link

Vanity 6: Drive me wild

Caricamento video in corso Link

Vanity 6: He’s so dull

Caricamento video in corso Link
Dall'archivio di Rockol - "Sign o' the times" di Prince: 5 curiosità sull'album e il tour
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.