Lorde, un concerto in Israele a rischio dopo una lettera aperta di due fan (una israeliana, l'altra palestinese)

Lorde, un concerto in Israele a rischio dopo una lettera aperta di due fan (una israeliana, l'altra palestinese)

La star di "Melodrama" starebbe meditando di cancellare un concerto in Israele dopo aver letto un messaggio fattole pervenire via Twitter da due sue fan, Justine Sachs e Nadia Abu-Shanab, neozelandesi come lei ma rispettivamente di origini israeliane e palestinesi.

"Suonare in Israele lancerebbe un messaggio sbagliato", scrivono le due ammiratrici a Lorde: "Esibirsi a Tel Aviv sarebbe interpretato come un tuo supporto alla politica di Israele, anche in assenza di tue dichiarazioni esplicite al proposito. Un effetto del genere non può essere evitato nemmeno con la migliore musica e le migliori intenzioni".

"Ho preso nota", ha risposto, via Twitter, Lorde: "Ne sto parlando con molta gente e non sto trascurando alcuna opzione. Grazie per avermi informato, anch'io non smetto mai di imparare".

L'inclusione di Israele nell'itinerario dei tour è per molti artisti di primo piano sul panorama internazionale una vexata quaestio: in tempi recenti sull'argomento si sono confrontati molto duramente Nick Cave - che dopo anni di assenza dai palchi dello stato ebraico ha deciso di tornare a esibirsi a Tel Aviv - e Roger Waters, da sempre (insieme a Brian Eno) uno dei più accesi sostenitori della linea oltranzista nel boicottaggio "musicale" al governo locale, accusato vessare con politiche eccessivamente autoritarie la locale comunità arabo-palestinese.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.