Noel Gallagher: ascolta 'Holy Mountain', il primo singolo dal nuovo album 'Who Built The Moon?'. Lui: 'Uno dei pezzi migliori che abbia mai scritto'

Noel Gallagher: ascolta 'Holy Mountain', il primo singolo dal nuovo album 'Who Built The Moon?'. Lui: 'Uno dei pezzi migliori che abbia mai scritto'

E' stato reso disponibile in streaming nella mattina di oggi "Holy Mountain", il primo estratto dal nuovo lavoro di Noel Gallagher da solista, "Who Built The Moon?'", atteso nei negozi per il prossimo 24 novembre: presentata in anteprima nel corso del programma condotto da Chris Moyles sulla seconda emittente radiofonica della BBC, la canzone è un uptempo elettrico spedito e sporco, ma con melodie ben definite affidate - oltre che alla voce del cantante, chitarrista e compositore - a sintetizzatori e organo, per l'occasione suonato da Paul Weller.

Ascolta qui "Holy Mountain" di Noel Gallagher.

"E' stata una delle prime cose che io e David [Holmes, il produttore, ndr] abbiamo fatto durante la prima settimana della nostra collaborazione", ha dichiarato Noel a proposito di "Holy Mountain": "Ho capito subito che sarebbe diventata il primo singolo. C'è tanta gioia, dentro. Fino a che morirò, resterà uno dei pezzi migliori che abbia mai scritto. Dal vivo suona alla grande. I miei figli la amano, i figli dei miei amici la amano, e sono sicuro che i ragazzi, in generale, la ameranno".

Presentata come "a metà tra lo sperimentale e un jukebox in cui le influenze musicali sono senza tempo", la nuova fatica in sala di incisione del già principale compositore degli Oasis è stata realizzata con la collaborazione - oltre che di Weller - anche con il contributo del già chitarrista degli Smiths Johnny Marr. Il lavoro verrà presentato dal vivo al pubblico italiano il prossimo 11 novembre al Fabrique di Milano con un concerto che ha già fatto segnare il tutto esaurito.

Oltre alla versione in vinile standard, "Who Built The Moon?" sarà reso disponibile anche in formato picture disc in edizione limitata.

A margine, è da segnalare un nuovo capitolo nel duello via social tra Noel e suo fratello Liam, anche lui impegnato nella promozione del disco solista - il primo del già frontman della band di "Wonderwall" - "As You Were": dopo le accuse, indirizzate da Noel al fratello, di protagonismo patologico per le polemiche innescate sulla sua mancata partecipazione all'evento benefico "One Love Manchester", Liam - per mezzo di una serie tweet - ha fatto sapere di essere pronto a sbugiardare il familiare portando le prove dell'invito degli organizzatori della maratona musicale mancuniana che il maggiore dei Gallagher avrebbe rifiutato.

"Bene bene bene, alla fine il cazzone ha avuto qualcosa da dire: fornirò le prove del tuo invito e del tuo rifiuto", ha scritto Liam: "Stamperò il testo completo, a beneficio di tutte le belle persone là fuori".

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.