X Factor, business as usual: il commento alla prima puntata (1 / 4)

X Factor, business as usual: il commento alla prima puntata

E' cominciata l'edizione 2017 di X Factor:  la prima delle sei puntate, registrate in estate è stata dedicata alle audizioni, e ha visto il debutto della nuova giuria, composta da Fedez, Manuel Agnelli, Mara Maionchi, Levante.  

Nulla di eclatante, un buon equilibrio tra le varie componenti, con un spazio non solo ai casi umani, ma anche alle voci.
Bella la storia di Samuel Storm, il ragazzo nigeriano dalla gran voce, arrivato in barcone (di cui vi parlavamo ieri, dopo la conferenza stampa).  Ma a parte questo, business as usual su tutti i fronti: X Factor  è un format consolidato, il rischio ripetizione è dietro l'angolo. Certo siamo solo alla prima puntata, ma aspettiamo il momento in cui X Factor parte davvero (se parte).

Per chi se la fosse persa, la puntata viene replicata in chiaro questa sera, 15 settembre, su TV8 (digitale terrestre). Le audizioni continueranno anche il 21 e 28 settembre, quindi bootcamp (5 e 12 ottobre) e Home visit (19 ottobre). Il live comincia il 26 ottobre. Ecco, di seguito, alcune considerazioni su quello che abbiamo visto questa sera.

LA GIURIA

Presto per capire, in queste puntate che sono frutto di montaggio. La chimica si capirà nelle puntate dal vivo.

Comunque Mara Maionchi in splendida forma, con le sue battute fulminanti. Levante ha un viso che buca lo schermo ed è già a suo agio, con atteggiamento caldo nei confronti dei concorrenti. Manuel fa Manuel, forse meno cattivo del previsto. Fedez calato nella sua parte. Insomma, per il momento tutto liscio. Attendiamo che le cose si movimentino un po'.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.