Federica Abbate debutta come cantautrice con 'Fiori sui balconi': l'ascolto di Rockol

Federica Abbate debutta come cantautrice con 'Fiori sui balconi': l'ascolto di Rockol

Negli ultimi tre anni Federica Abbate si è fatta conoscere dal pubblico (e dai media) come una delle firme più interessanti della nuova scena autorale italiana: portano la sua firma hit come "Roma-Bangkok" di Baby K e Giusy Ferreri, "Nessun grado di separazione" di Francesca Michielin e "Combattente" di Fiorella Mannoia, solo per citarne alcune. Ora debutta come cantautrice con un singolo, "Fiori sui balconi", che rappresenta il primo frutto del contratto discografico con Carosello Records firmato lo scorso anno e che, nei prossimi mesi, la vedrà pubblicare un album in studio.

"Fiori sui balconi", scritta dalla stessa Abbate, è stata prodotta da Takagi e Ketra ed è una canzone dalle sonorità marcatamente elettroniche, con un ritmo medio, una bella melodia e un ritornello orecchiabile e radiofonico: "Ma io stasera resto fuori come i fiori sui balconi e la strada l'attraverso col rosso/Non m'importa che ore sono, se ci faccio o se ci sono, io da stasera non ti conosco", canta.
Il significato di "Fiori sui balconi", come la stessa cantautrice spiega, è un gioco di parole che sta per "fuori come un balcone":

"Il brano parla di me in prima persona, ma penso che tanti miei coetanei (e non) possano rispecchiarsi nel testo che parla della difficoltà di vivere oggi in un mondo estremamente selettivo, che fissa una rigida linea di demarcazione tra Vincenti/Perdenti, Forti/Deboli, Accettati/Esclusi. Il brano parla di tutto questo, ponendo l’accento sul concetto di 'fuori'. Fuori come 'tagliato fuori': sentirsi inadatti, inadeguati, non all'altezza. Fuori luogo per l’appunto. Ma fuori anche come 'stare fuori', ossia il bisogno che spesso i giovani hanno di esagerare e andare oltre per evadere dalla quotidianità e dai problemi di tutti i giorni".

Non è la prima volta, in realtà, che Federica Abbate fa sentire la sua voce al pubblico: già nel 2015 aveva cantato nel ritornello di un singolo di Marracash, "In radio", anche se il suo nome non era accreditato come vocalist ma solo come autrice.

Questa notizia è stata resa possibile dalla gentile collaborazione di Radio Airplay.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
13 dic
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.