In arrivo un documentario sulla vita dei Metallica

In arrivo un documentario sulla vita dei Metallica
E’ “Some kind of monster” il titolo del film-documentario sui Metallica, che ripercorre la carriera della metal band dal 2001 al 2003, anno di produzione del loro ultimo album, “St. Anger”.
Il DVD, disponibile dal prossimo 26 gennaio, è stato girato dai registi Joe Berlinger e Bruce Sinosky, che nella pellicola ritraggono la vita di gruppo e personale dei componenti della band.
Il film è stato presentato oggi, venerdì 17 dicembre, al cinema Anteo di Milano, dove è stato proiettato gran parte del documentario.
All’interno di “Some kind of monster” sono presenti le tappe fondamentali che hanno messo in crisi i Metallica in questi ultimi anni: l’abbandono del bassista Jason Newsted, il probabile ritiro dalle scene del cantante James Hetfield per dipendenza dagli alcolici, e l’incontro tra il batterista Lars Urlich e l’ex chitarrista della band Dave Mustaine.
I Metallica, nel corso delle riprese del documentario, sono stati seguiti dallo psicoterapeuta Phil Towle, che ha aiutato i membri del gruppo durante i periodi più critici.
Il DVD si conclude con il ritorno sulle scene dei Metallica che, dopo aver trovato finalmente il nuovo bassista Robert Trujillo, si accingono ad affrontare i palconscenici di tutto il mondo per presentare ai fans il nuovo e sofferto lavoro “St. Anger”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.