Clegg - la recensione di "Reflections"

Clegg - la recensione di "Reflections"

Registrato e mixato al T.U.P. Studio da Brown Barcella e Alessio Lonati e masterizzato da Giovanni Versari, "Reflections" è il secondo disco dei bresciani The Clegg, anticipato dal singolo “Don’t rain on me now”. Un disco in cui echi di brit pop, che riflettono le origini e la passione viscerale del quartetto bresciano per il Madchester Sound, degli Oasis, Smiths e Stone Roses, si fondono con atmosfere più vicine al suono ormai di taglio nordamericano di Alex Turner e dei suoi Arctic Monkeys. Dieci pezzi in scaletta che giocano su contrasti: il groove e la ballad, il buio e la luce, il deserto e la zona industriale.

... la sensazione è che la meta era di scrivere pezzi dal piglio immediato e senza troppi fronzoli, molto brit e molto pop, ma scremati di quell’anacronismo che fa suonare tutti i dischi di questo tipo in ritardo di almeno una quindicina di anni...

Leggi la recensione completa di "REFLECTIONS" cliccando qui

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.