Paolo Bonolis conduttore del Festival di Sanremo dopo Vasco a Modena? Lucio Presta: 'Non è possibile'

Paolo Bonolis conduttore del Festival di Sanremo dopo Vasco a Modena? Lucio Presta: 'Non è possibile'

Paolo Bonolis lo scorso marzo ha rinnovato il contratto di esclusiva con Mediaset per le prossime due stagioni televisive. Sabato prossimo, però, 1° luglio, il conduttore - che lo scorso inverno ha pure condotto su Canale 5 un nuovo programma televisivo sulla musica, "Music" (nella foto in alto è insieme a Manuel Agnelli, ospite di una delle puntate) - sarà in libera uscita da Mediaset per condurre su Rai1 lo speciale dedicato a Vasco Rossi in diretta dal Parco Enzo Ferrari di Modena, dove il rocker di Zocca celebrerà i suoi 40 anni di carriera con il concerto-evento "Modena Park". In molti hanno visto in questo ritorno di Bonolis su Rai1 un possibile segnale in vista di un eventuale conduzione del prossimo Festival di Sanremo. A smentire le voci, però, è il manager del conduttore, Lucio Presta, in un'intervista concessa al quotidiano La Verità.

Presta ha fatto anzitutto notare come già in passato Bonolis sia stato conduttore di grandi eventi su Rai1:

"Niente di nuovo. Nel 2014 ha presentato su Rai 1 la Festa dello sport per il centenario del Coni. Due anni fa ha condotto la serata d'inaugurazione dell'Expo. È stato un artista della Rai. Abbiamo trattato a lungo con Campo Dall'Orto il suo possibile ritorno. Non ci sono più queste barriere".

"Le sue serate in trasferta si fermeranno qui o è ancora in lizza per il Festival di Sanremo?", gli è stato dunque chiesto. E Presta ha risposto:

"Non è possibile che Paolo conduca Sanremo".

Già negli scorsi mesi, in realtà, si era più volte parlato di Paolo Bonolis come possibile conduttore del Sanremo del dopo-Conti. Bonolis, già al timone del Festival della Canzone Italiana nel 2005 e nel 2009, lo scorso febbraio confidò a Rockol a proposito di una terza conduzione del Festival: "Magari se fosse in una sede architettonicamente diversa, con una planimetria differente dal cinema teatro, che permettesse un racconto musicale più contemporaneo, mi divertirei!". Poche settimane dopo le dichiarazioni del conduttore, il Direttore di Rai1, Andrea Fabiano, intervistato dal Corriere della Sera disse: "La città di Sanremo è d'accordo sull'idea di spostare la manifestazione in un luogo più ampio. Ci arriveremo. Magari non l'anno prossimo, ma è il futuro". Dichiarazioni che Presta, nell'intervista a La Verità, ha commentato così:

"Vuol dire che ancora una volta abbiamo dato una buona idea che altri sfrutteranno".

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.