Manuel Agnelli, la storia del camerino a X Factor e il giudizio su Gabbani: 'Cosa già sentita'

Manuel Agnelli, la storia del camerino a X Factor e il giudizio su Gabbani: 'Cosa già sentita'

Il tour nei club degli Afterhours è ormai alle porte (la serie di concerti partirà domani, giovedì 9 marzo) e il frontman della band di "Non è per sempre", Manuel Agnelli, approfitta della partenza della tournée per raccontare un nuovo aneddoto legato alla sua partecipazione come giudice ad X Factor e per dire la sua sul vincitore dell'ultimo Festival di Sanremo, Francesco Gabbani.

In una videointervista concessa alle telecamere di Corriere TV, Manuel Agnelli ha anzitutto raccontato gli effetti che ha avuto sulla sua vita la partecipazione al talent:
 

"Con X Factor è arrivata una visibilità grande anche al di fuori del programma. Mi ha sconvolto la vita completamente. Adesso la gente è sempre molto gentile con me, forse perché faccio paura (ride, ndr). Certamente da post punk non mi aspettavo trent'anni fa di fare dei selfie con delle signore o dei bambini. Un'esperienza così non l'avevo mai fatta in vita mia. X Factor è una macchina pazzesca. Poi, se parliamo di contenuti, quello che abbiamo ottenuto per adesso sono briciole. Ma il grosso equivoco è che uno debba andare lì o per i soldi o per fare la rivoluzione: non è vero né l'una né l'altra cosa. Già all'interno del programma l'anno prossimo ne vedremo delle belle: voglio spingere perché il programma aumenti sempre di più il contenuto musicale rispetto a quello televisivo".


La presenza al bancone dei giudici di X Factor non ha comunque limato il carattere ribelle del frontman degli Afterhours, che durante la finale, dopo l'eliminazione della sua protetta, Eva (per la quale produrrà l'album d'esordio), ha addirittura sfasciato un camerino:
 

"Quando mi hanno eliminato Eva, che io volevo vincesse, arrabbiato con me stesso sono tornato nel mio camerino e l'ho sfasciato come ai vecchi tempi: non c'era niente che era rimasto sano all'interno nel camerino. Esco dal camerino per andare alla premiazione, torno dopo mezz'ora e il camerino era perfetto. Mi hanno dato un messaggio: 'Puoi fare quello che vuoi, puoi fare il ribelle, ma mettiamo tutto a posto'".


Manuel Agnelli, che poco prima dell'inizio del Festival di Sanremo, lo scorso febbraio, aveva raccontato alcuni aneddoti legati alla partecipazione degli Afterhours del 2009 (con "Il paese è reale"), ora dice la sua sulla vittoria di Francesco Gabbani:
 

"Ha talento. La canzone non mi piace, non m'interessa quella roba lì. Ha il maglioncino, è comunque rassicurante, è cosa già sentita. Ci muoviamo solo su quei binari lì. Da lì in giù, tra l'altro, non da lì in su. Questo non è che non vada, è che a me non dice niente di nuovo, non racconta niente di nuovo".


Il tour di supporto a "Folfiri o folfox", l'ultima fatica discografica degli Afterhours, porterà la band ad esibirsi nei principali club italiani, facendo tappa - tra le altre città - anche a Bologna (Estragon, 14 marzo), Roma (Atlantico, 22 marzo) e Milano (28 marzo, Alcatraz). Ad aprile, poi, il tour uscirà dai confini nazionali per fare tappa in alcune città europee.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.