Bruce Springsteen: un concerto acustico segreto alla Casa Bianca per salutare Obama - SCALETTA

Bruce Springsteen: un concerto acustico segreto alla Casa Bianca per salutare Obama - SCALETTA

Stando al documentatissimo fansite "Backstreets", Bruce Springsteen ha tenuto un concerto davvero speciale - lo scorso 12 gennaio - presso la East Room della Casa Bianca. Il Boss, infatti, ha offerto al presidente uscente Barack Obama, alla sua first lady e allo staff presidenziale un live acustico (solo chitarra e voce) per salutarli in vista dell'insediamento di Donald Trump - che, ironia della sorte, neppure riesce a ingaggiare una cover band di Springsteen per la sua cerimonia inaugurale.

Il Boss ha suonato un mini set da 15 brani, iniziando con “Working on the Highway” e tenendo il tiro su pezzi con una certa rilevanza politica - come “My Hometown”, “The Promised Land” e “The Ghost of Tom Joad”. Verso la fine ha anche dedicato a Obama e signora “Tougher Than the Rest”.

Dopo l'esibizione il Presidente ha ringraziato Springsteen dicendo:

E' con noi da tempo e ha sempre usato la sua arte per esprimere il suo supporto.

E' possibile leggere un report (in inglese) scritto per "Backstreets" da uno dei fortunati che hanno potuto assistere all'evento (evidentemente una persona che lavora alla Casa Bianca) QUI.

Scaletta:

Working on the Highway
Growin’ Up
My Hometown
My Father’s House
The Wish
Thunder Road
The Promised Land
Born in the U.S.A.
Devils & Dust
Tougher Than the Rest (with Patti Scialfa)
If I Should Fall Behind (with Patti Scialfa)
The Ghost of Tom Joad
Long Walk Home
Dancing in the Dark
Land of Hope and Dreams

Dall'archivio di Rockol - Bruce Springsteen racconta Asbury Park
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.