Cosa ricorderò di quest'anno di musica italiana

Cosa ricorderò di quest'anno di musica italiana

Iniziando il mio commento dal divano di casa alla seconda serata del Festival di Sanremo edizione 2016 scrivevo:

Prima di tutto ci tengo a dirvi che i dieci minuti del pianista Ezio Bosso visti stasera sono più importanti di dieci edizioni di Festival di Sanremo, e che adesso scrivere di quelle sciocchezze di cui ci occupiamo abitualmente mi pare davvero tempo mal speso.

Ecco: adesso che l'anno sta per finire, e viene da chiedersi (e da sentirsi chiedere) quale sia stato l'avvenimento più significativo della musica italiana nel 2016, pur rifuggendo caratterialmente dal buonismo mi verrebbe da rispondermi e da rispondere che quei dieci minuti di Ezio Bosso della sera del 10 febbraio scorso sul palcoscenico del Festival 2016 sono più memorabili di qualsiasi altro avvenimento di cui io abbia letto o scritto quest'anno in ambito musicale.
Magari poi il 2016 verrà ricordato per "Andiamo a comandare" di Fabio Rovazzi, o per l'addio in grande stile dei Pooh, o per l'emersione di Thegiornalisti; io mi auguro che qualcuno, fra qualche anno, conservi memoria di quella volta in cui l'Italia sanremese scoprì l'esistenza di un musicista ammirevole non solo per le sue doti artistiche ma anche, forse soprattutto, per la sua dolente umanità.

Franco Zanetti

 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.