Concerti, Depeche Mode in Italia nel 2017: i biglietti rimasti disponibili per le date di Roma, Milano e Bologna

Concerti, Depeche Mode in Italia nel 2017: i biglietti rimasti disponibili per le date di Roma, Milano e Bologna

Tra i tanti eventi musicali di spicco della prossima bella stagione, le tre tappe italiane dei Depeche Mode rappresentano sicuramente un appuntamento immancabile per i fan tricolore: la band guidata da Dave Gahan e Martin Gore ha scelto infatti proprio il nostro Paese per far debuttare a livello mondiale il tour in supporto a "Global Spirit", il nuovo album atteso nei negozi entro la prossima primavera, è l'attesa, comprensibilmente, è alle stelle.

Naturale, quindi, che i biglietti per i tre stop della veterana band britannica a Roma, Milano e Bologna dei prossimi 25, 27 e 29 giugno siano andati a ruba: sul mercato primario, però, qualcosa ancora si trova, a beneficio dei ritardatari o degli indecisi che stiano attendendo di conoscere l'offerta completa dei rock show in programma in Italia per la prossima bella stagione.

Nella Capitale, eccezion fatta per il prato Gold, esaurito praticamente all'istante, per gli altri settori dello Stadio Olimpico c'è ancora disponibilità: si va dal prato (69 euro, diritti di prevendita inclusi, come per tutti gli altri importi che citeremo) alle più economiche curve moderate (46 euro), fino ai distinti (63,25 euro) e alla tribuna Monte Mario Numerata (80,50 euro). Decisamente più ostica è la situazione a Milano: il capoluogo lombardo ama i Depeche Mode (ricambiato) e tutti gli ordini di posto dello stadio Meazza di San Siro (eccetto il terzo anello, a prezzi che oscillano tra i 41 e i 51 euro, e il secondo anello laterale a visibilità limitata, a 51,75 euro) sono andati esauriti. E a Bologna non va meglio, anzi: allo stadio Dall'Ara restano solo biglietti per la curva sud non numerata (a 51,75 euro). Il resto, per dirla con Tommaso Paradiso, è completamente sold out..

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.