Da riscoprire: la storia di “Sandinista!” dei Clash

Da riscoprire: la storia di “Sandinista!” dei Clash

Il 12 dicembre del 1980, 363 giorni dopo un doppio album leggendario, i Clash pubblicavano un altro album storico, per di più triplo. “London Calling” era uscito il 14 dicembre del 1979. E rimane non solo il capolavoro dei Clash, ma un vero disco spartiacque, tra decenni e tra ere musicali. L’album con cui il punk diventava adulto. Manteneva la rabbia delle origini ma riconosceva le sue radici:  Paul Simonon spacca il basso in copertina, ma la grafica è quella del primo album di Elvis.

 GUARDA LA PAGINA DEDICATA AI CLASH E PRE-ASCOLTA GLI ALBUM CHE PREFERISCI

I Clash vanno oltre il “no future, no past”: recuperano il rock ’n’ roll, il reggae, senza perderete l’iconoclastia. “Sandinista!” porta avanti questa scelta in maniera ancora più decisa e coraggiosa.L’album arrivò dopo un anno vissuto pericolosamente, iniziato con la pubblicazione americana di “London calling”, avvenuta a fine gennaio 1980, e proseguito con la diffusione di “Rude boy”, un film metà racconto e metà documentario sulla storia di un fan dei Clash che diventa loro roadie. Nel frattempo la band aveva disconosciuto la pellicola, producendo appositamente delle spillette “I don't want Rude Boy Clash Film”, diventate famose. 

CONTINUA A LEGGERE LA RECENSIONE DI "SANDINISTA!" SUL SITO DI LEGACY

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.