Claudio Baglioni e Gianni Morandi, salta il concerto a Torino allora Morandi incontra i fan

Claudio Baglioni e Gianni Morandi, salta il concerto a Torino allora Morandi incontra i fan

Ieri sera al Pala Alpitour di Torino si sarebbe dovuto tenere il secondo concerto torinese dei ‘Capitani Coraggiosi’, vale a dire di Gianni Morandi e Claudio Baglioni. Purtroppo una forte quanto improvvisa laringite ha fermato ai box il cantautore romano. Il concerto sarà recuperato il prossimo 18 aprile e i biglietti del concerto di sabato 19 marzo saranno validi anche per tale data.

Chi avesse acquistato i biglietti online sul sito Ticket One o tramite call center con modalità 'ritiro sul luogo dell'evento', potrà chiedere il rimborso scrivendo all'indirizzo email: ecomm.customerservice@ticketone.it, entro e non oltre il 31 marzo 2016.

Il cantante bolognese una volta annunciata la cancellazione del concerto si è recato nel piazzale antistante il palasport torinese per salutare il pubblico e spiegare il perché del mancato concerto.

 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.