Phil Anselmo e il saluto romano al Dimebash, dopo la disapprovazione dei colleghi arriva quella dei promoter: Down cancellati al festival FortaRock

Phil Anselmo e il saluto romano al Dimebash, dopo la disapprovazione dei colleghi arriva quella dei promoter: Down cancellati al festival FortaRock

Lui prima l'ha definito uno scherzo, rifiutando persino di scusarsi, poi - vista la crescente disapprovazione di una grande parte della comunità metal internazionale - ha preferito tornare sui suoi passi, facendo pubblica ammenda per il saluto romano - associato all'urlo "white power", il motto forse più caro all'America razzista che simpatizza per il Ku Klux Klan - esibito in chiusura del passato Dimebash, serata in onore di Dimebag Darrell, il suo ex compagno nei Pantera ucciso sul palco da uno squilibrato nel 2004 a Columbus, in Ohio. La voce di "Vulgar Display of Power", però, presto potrebbe essere toccato anche sul portafoglio dalla sua recente bravata: l'olandese FortaRock Festival ha infatti cancellato i Down, la band nella quale milita attualmente Phil Anselmo, dal cartellone della prossima edizione della manifestazione, in programma a Nijmegen, in Olanda, tra i prossimi 4 e 5 giugno.


Le motivazioni della propria scelta, che molti di voi avranno già intuito, sono state affidate dagli organizzatori del festival a un comunicato ufficiale:


"Dopo la recente uscita di Phil Anselmo al Dimebash 2016, il suo gruppo - i Down - non è più il benvenuto al FortaRock. Ci sono stati molti contatti tra di noi, affiché la decisione fosse presa alla luce di tutte le informazioni disponibili. Su queste basi, abbiamo deciso di cancellare la loro esibizione. Vorremmo che fosse chiaro che al FortaRock non c'è spazio per razzismo e fascismo"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.