Musica da genietti e da cervelli bacati... uno studio (ironico) - INFOGRAFICA

In Rete sta circolando un'infografica dal titolo "Musicthatmakesyoudumb" - ovvero "musica che ti rende scemo". Si tratta di una specie di indagine condotta con ironia e goliardia, basata su presupposti che definire rigorosi è forse esagerato: per cui, a dispetto di alcuni titoli sensazionalistici che si trovano online (c'è chi ha lanciato il grafico scrivendo: "Le persone intelligenti ascoltano i Radiohead e gli scemi Beyoncé"), siamo di fronte - come l'autore stesso spiega - a un esperimento condotto per il puro desiderio di divertirsi e senza pretese di ottenere risultati scientificamente e/o sociologicamente spendibili.

In pratica è successo che un programmatore statunitense di nome Virgil Griffith (nel suo curriculum c'è lo scanner di Wikipedia, che permette di sapere la provenienza geografica delle modifiche apportate alle voci della popolare enciclopedia online) si è preso la briga di incrociare due ordini di dati apparentemente disgiunti: i risultati dei "SAT" (ovvero i test di ammissione da superare per entrare nei college statunitensi) e i generi musicali e gli artisti più popolari fra gli studenti dei vari college.
In questo modo ha ottenuto un'infografica che mette in correlazione la musica ascoltata con i risultati ottenuti nei test - quindi, tagliando con l'accetta i concetti, si evidenzia cosa ascolterebbero i più bravi e i più negati.

Peraltro i risultati sono, in gran parte, banali e stereotipati: chi ha ottenuto risultati top nei test sembra preferire Beethoven (secondo è Sufjan Stevens), mentre gli studenti meno dotati si orienterebbero verso generi molto commerciali di pop e verso il rap (il campione degli "ultimi della classe" è Lil Wayne, secondo l'infografica).

Ma vediamo più a fondo cosa si evince dai dati (che sono riferiti a 1352 scuole diverse).

Innanzitutto i generi musicali: gli studenti meno dotati preferiscono in massa la soca e la classifica è questa: Soca < Gospel < Jazz < Hip Hop < Pop < Oldies < Raggae < Alternative < Classical < R&B < Rap < Rock < Country < Classic Rock < Techno.

I primi dieci artisti più amati dai secchioni sarebbero invece:
Beethoven           
Sufjan Stevens     
Counting Crows      
Guster         
Radiohead      
Ben Folds      
U2     
Bob Dylan           
Norah Jones 
The Shins

Mentre i 10 artisti più amati da chi con lo studio non ha grande feeling sono:

Lil Wayne
T.I      
Beyoncé      
The Used   
Jay-Z      
Akon  
Aerosmith   
Justin Timberlake 
Taking Back Sunday   
Ludacris

Qui sotto l'infografica completa:

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/Ev4oK_7rGlzkGq0qDpBcHPSFskM=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fconsequenceofsound.files.wordpress.com%2F2014%2F10%2Fmusic-smart-dumb.png

 

Music Biz Cafe Summer: piattaforme Web e diritti
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.