Foo Fighters, dal vivo una cover di 'War pigs' dei Black Sabbath - VIDEO

Foo Fighters, dal vivo una cover di 'War pigs' dei Black Sabbath - VIDEO

E' iniziata col botto la residency televisiva dei Foo Fighters, che - in vista della pubblicazione del loro nuovo album "Sonic highways" - hanno occupato per tutta questa settimana lo spazio riservato agli ospiti del David Letterman Show: in quello che è considerato uno dei salotti più esclusivi del piccolo schermo d'oltreoceano, Dave Grohl e soci - per l'occasione raggiunti in studio e sulla pedana (per la performance di rito) da Zac Brown, anche lui intervenuto come collaboratore sull'ideale seguito di "Wasting light" del 2011 - si sono esibiti in una rilettura del classico dei Black Sabbath "War pigs".


La traccia d'apertura del leggendario "Paranoid" del 1970 avrebbe dovuto inizialmente intitolarsi "Walpurgis", termine utilizzato nella tradizione pagana teutonica per indicare la "notte di Valpurga", celebrata tra 30 aprile ed il primo maggio e considerata festività sacra anche da alcune sette sataniste: "La canzone non parla di politica, ma del male", spiegò a Noisecreep il bassista Geezer Butler, "Per me la guerra è il grande Satana. Quando la portammo alla casa discografica, i responsabili dell'etichetta ci consigliarono di cambiare il titolo, perché così suonava troppo satanico. Allora optammo per 'War pigs', ma tenemmo il testo originale, perché le voci le avevamo già registrare...".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.