California, la città di Folsom dedica un sentiero e una statua a Johnny Cash

La città californiana di Folsom, situata a circa 30 km in direzione nord ovest dalla capitale dello stato Sacramento e sede del penitenziario dove il "Man in Black" registrò un suo leggendario album dal vivo davanti ai detenuti, ha completato la prima sezione di un sentiero dedicato a Johnny Cash. Il tratto, della lunghezza di due miglia e mezzo (4 chilometri circa), attraversa un ponte il cui disegno architettonico evoca le torri di guardia orientali della prigione e destinato alla circolazione di pedoni e ciclisti.

Secondo il giornale locale Sacramento Bee l'amministrazione comunale intende raccogliere 3 milioni di dollari per finanziare la costruzione di un parco nelle vicinanze del ponte e di una installazione d'arte lungo il sentiero che includerà una statua d'acciaio dedicata a Cash.

Alla cerimonia di inaugurazione odierna dovrebbe partecipare Rosanne Cash, cantautrice di successo figlia di John e della sua prima moglie Vivian Liberto Cash Distin.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.