Jovanotti, terminata la pre-produzione del nuovo album - VIDEO

Jovanotti, terminata la pre-produzione del nuovo album - VIDEO

Continua la lavorazione del nuovo album di Jovanotti: con un lungo post su Facebook, il cantante racconta che è finita la prima fase della lavorazione, ovvero la pre-produzione nello studio Karakorum, nella sua Cortona, durata tutta l'estate e rallentata da una polmonite che ha fermato Lorenzo lo scorso maggio. Ora si passa "quarti di finale", come li chiama Jovanotti: a produrre l'album e a dirigere i lavori in uno studio sarà nuovamente Michele Canova (già  su "Buon sangue", "Safari", "Ora" e su "Backup").

La pubblicazione, originariamente prevista per gennaio, non è confermata per quel mese, proprio per via della polmonite che ha rallentato i lavori: "Comunque appena il disco sarà pronto lo buttiamo fuori, e sarà primavera anche se saremo sotto zero, promesso", chiude Lorenzo, dopo avere spiegato che questa fase è stata "un turbinio di emozioni, botte di elettricità, visioni cosmiche, frustrazioni, tempo perso, lampi di formidabile genialità, contatti divini, cazzate, slanci in avanti, regressioni all'infanzia prima del linguaggio, nostalgia, rabbia, gioia totale, scoppi di adrenalina e lacrime e potrei andare avanti per un centinaio di pagine ad elencare stati d'animo che si vivono in studio, lavorando a un disco nuovo. Credetemi l'esperienza del passato non vale proprio nulla, ogni volta si ricomincia dal principio, la musica non fa sconti, l'emozione c'è o non c'è, e bisogna che ci sia, e perchè ci sia l'andiamo a scovare finchè non la staniamo".

Nel frattempo, Jovanotti rispolvera materiali inediti dagli archivi: con un altro post su Facebook di ieri e un video caricato su YouTube, il cantante ha condiviso una versione inedita di "Le tasche piene di sassi", originariamente incisa e pubblicata sull'ultimo disco di studio "Ora", del 2011. La versione è stata registrata durante le prove del tour americano ed è cantata per solo voce e chitarra (suonata da Riccardo Onori). "Sti computer si riempiono alla velocità della luce e mi ritrovo a dover svuotare hardisc per fare spazio a cose nuove, proprio io che sono l'uomo più disordinato del mondo", ha scritto Lorenzo su Facebook. "Il bello è che buttando via roba si scopre roba mai vista, come per esempio questo filmatino fatto in un sottoscala di Chinatown che avevamo affittato credo due o tre anni fa per provare i nostri concerti nei club ammericani. Questa versione chitarra e voce de "le tasche" poi non l'abbiamo suonata in pubblico". 

 



Caricamento video in corso Link

 

Dall'archivio di Rockol - Jovanotti presenta il singolo "Prima che diventi giorno"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.