Youtube, Katy Perry in vetta alla chart delle clip più viste nel 2014 - VIDEO

Youtube, Katy Perry in vetta alla chart delle clip più viste nel 2014 - VIDEO

Chiamiamole classifiche di medio termine, non fondamentali per tirare le somme dell'anno che stiamo vivendo ma sicuramente indicative di quello che resterà di questo 2014: dopo le mid term chart discografiche, arriva ora anche la graduatoria, aggiornata alla fine dello scorso mese di giugno, dei video più ricercati - e cliccati - su Youtube.

Il podio, è bene dirlo subito, è tutto al femminile, ed è occupato nella sua totalità da sole due cantanti: Katy Perry, prima con la sua "Dark horse", e Shakira, che piazza "Can't remember to forget you" (in duetto con Rihanna) in seconda posizione e il tormentone "La La La (Brazil 2014)" (con Carlinhos Brown) sul gradino più basso.

I mondiali di calcio, non era difficile immaginarlo, hanno giocato un ruolo determinante nella composizione della classifica: non è un caso, infatti, che in quarta posizione sia arrivata "We are one (Ole Ola)", il (discusso) inno del torneo della FIFA cantanto da Pitbull e Jennifer Lopez, che si lascia alle spalle "Bailando" di Enrique Iglesias, "#SELFIE" dei Chainsmokers, "Fancy" di Iggy Azalea e "Let it go", dalla colonna sonora di "Frozen".

Il grande assente dalla classifica? Il rock: schiacciato tra la vasta fan base latin e la richiesta trasversale di pop, le chitarre elettriche non riescono a trovare posto nemmeno nelle retrovie, lasciando a "Wiggle" di Jason Derulo e a "El perdedor" di - ancora - Enrique Iglesias. Ne sarà valsa la pena? Nella playlist qui sotto ci sono tutti. A voi il giudizio...




















 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.