Jack White: concerto folle a Londra, con quarantena, camici e convulsioni - FOTO

Jack White: concerto folle a Londra, con quarantena, camici e convulsioni - FOTO

Jack White è un artista del marketing rock'n'roll, è ormai un dato conclamato. E a confermare questa sua qualità speciale è giunto un evento davvero speciale, che si è svolto nella serata di mercoledì 2 luglio a Londra, in una costruzione anonima di Arundel Street.
Si tratta di un classico secret show, a cui hanno avuto modo di partecipare solo pochissimi fan e addetti ai lavori, organizzato in collaborazione con la compagnia teatrale Punchdrunk Theatre Group.

White e i suoi collaboratori hanno trasformato un edificio in disuso in un vero e proprio centro di ricerca medica - battezzato Vescovo & Co Clinic, della fittizia Vescovo & Co. (per cui è stato messo online un sito, per l'occasione). Diversi attori impersonavano il personale medico e i pochi fan invitati sono stati accolti come se fossero in procinto di sottoporsi a degli esami e dei controlli: hanno firmato liberatorie, sono stati visitati da un medico, sono stati sottoposti a dei test...
A un certo punto è scattato l'allarme: una voce ha annunciato, attraverso l'impianto audio dell'edificio, che era stata individuata una persona molto contagiosa. A tutti i convenuti sono state fatte indossare macherine da sala operatoria, camici e sovrascarpe. A quel punto è entrato in scena White con la sua band, per un set breve, ma ferocissimo, a cui i fan hanno assistito in tenuta ospedaliera, in un ambiente equipaggiato per far fronte a un'emergenza legata a una non ben identificata epidemia.

Dopo una trentina di minuti (in cui sono state eseguite, fra le altre, la title track del suo ultimo album, "Dead Leaves on the Dirty Ground" dei White Stripes, "St. James Infirmary Blue" e unacover di "John the Revelator" di Son House), White ha finto di collassare. Mentre si rotolava sul pavimento in preda a convulsioni, è stato prontamente assistito dal finto personale medico, portato via in barella e caricato su un'ambulanza.
Ovviamente White stava benissimo: faceva tutto parte della messinscena promozionale per "Lazaretto".

I fan/pazienti sono poi stati tutti accompagnati verso l'uscita e ognuno ha ricevuto delle ricette mediche del dottor John A White III della Vescovo & Co; contenevano prescrizioni del tipo: "Ricorda di mangiare sempre la tua Ovomaltina", oppure "Accarezza un cavallo" e altre amenità simili.

Di seguito ecco alcuni scatti di questa delirante serata:


https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/iK-9xqlcDCctTGq0_zlteWREJrE=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fconsequenceofsound.files.wordpress.com%2F2014%2F07%2Fvesc2600.jpg




https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/dtCqtj8wH7h2ppCsGdBOfTVwCj4=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fconsequenceofsound.files.wordpress.com%2F2014%2F07%2Fvesc600.jpg




https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/W1XJXrxAOL8vWDYVwNXnR8oaK3M=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fconsequenceofsound.files.wordpress.com%2F2014%2F07%2Fvesc3600.jpg




https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/hcGAo2C194JLgUseG48CbwoFByg=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fstatic.guim.co.uk%2Fsys-images%2FGuardian%2FPix%2Fpictures%2F2014%2F7%2F3%2F1404392762380%2Ff1ff98b0-69d7-466d-82e7-b3212f07b346-460x276.jpeg

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.