Sting: 'Ai miei figli neanche un soldo. Devono andare a lavorare'

Sting: 'Ai miei figli neanche un soldo. Devono andare a lavorare'

Sting, che oltre a varie e più consistenti entrate incassa 2000 dollari al giorno solo per "I'll be missing you" di Puff Daddy, e che secondo una stima può contare su un capitale che si aggira sui 220 milioni di euro, ai figli non molla neanche uno spicciolo. Non si tratta però di avarizia,
bensì di una precisa scelta di vita. Sentito dal "Mail On Sunday", l'ex Police ha affermato che si attende che la propria prole lavori.

"Ho detto ai miei figli che non ci saranno molti soldi avanzati perché quello che si guadagna viene speso. Abbiamo un sacco di impegni. Quello che entra, poi esce. E non avanza un granché. Sicuramente non voglio lasciar loro delle somme che poi magari gli porterebbero sfortuna. Devono andare a lavorare. Tutti i miei figli lo sanno, e raramente mi chiedono qualcosa: ciò è una cosa che rispetto molto ed apprezzo. Se poi ovviamente dovessero avere dei problemi, certo che li aiuterei; però finora non ho mai dovuto farlo. La gente magari crede che siano nati con la camicia, ma in realtà non è mai stato dato loro chissà che cosa".











Nel corso della stessa intervista, l'artista, che sta vendendo la sua casa di Londra (ma ne possiede altre) per l'equivalente di 19 milioni di euro, ha anche affermato che, di tanto in tanto, "fuma" per ricevere un aiutino quando non gli viene un testo o una idea non si materalizza come dovrebbe.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.