NEWS   |   Pop/Rock / 23/04/2014

Record Store Day, organizzatori dispiaciuti per Weller che lascia. La replica

Record Store Day, organizzatori dispiaciuti per Weller che lascia. La replica

Ieri, come riportato da Rockol, Paul Weller ha dato l'addio al Record Store Day. Amareggiato perché il 45 giri "Brand new toy"/"Landside" da lui pubblicato ad hoc su etichetta Virgin è stato comprato in massa dagli speculatori, che lo hanno subito messo in vendita su eBay lasciando l'amaro in bocca ai suoi veri fan, il Modfather si era detto "sfiduciato da quanto è successo" annunciando che "purtroppo non prenderò più parte al Record Store Day". Lo spigoloso artista di Woking si era quindi scagliato contro gli "avidi speculatori" che hanno rovinato la festa a lui e ai suoi sostenitori. Dopo una prima timida replica degli organizzatori, che lo avevano punzecchiato evidenziando un fatto non citato da Weller, e cioè che del singolo erano state tirate sole 500 copie per l'intero Regno Unito, un numero evidentemente considerato ridicolo, oggi un ragionamento più articolato. Gli organizzatori del RSD hanno dapprima affermato di sentirsi dispiaciuti a causa degli sfruttatiori che hanno fatto piazza pulita di "Brand new toy". "Condividiamo la frustrazione di Paul Weller", si legge nel comunicato, " e ci dispiace che, nonostante tutti i nostri sforzi per far girare alla larga gli speculatori, nuovamente vi siano persone che cercano di sfruttare la buona volontà degli artisti e delle etichette vendendo esclusive del RSD a prezzi iper-inflazionati su eBay". La nota prosegue: "Con sole 500 copie, 'Brand new toy' di Paul Weller è stata una delle edizioni più limitate del RSD e quindi ci aspettavamo che ci fosse una certa ri-vendita. Tuttavia, grazie alle misure che abbiamo preso sulle rivendite, quest'anno il numero delle lamentele sulle vendite non autorizzate è decisamente più basso rispetto agli anni precedenti. Ovviamente non possiamo controllare l'attività dei singoli, ma il codice di condotta del Record Store Day è chiaro: qualsiasi negozio trovato ad essere complice di vendite non autorizzate su eBay rischia di essere totalmente escluso dai prossimi eventi".











Per il Record Store Day sono stati pubblicati oltre 800 dischi in edizione speciale e limitata. Secondo il monitoraggio di BuzzAngle Music, negli Stati Uniti i negozi di dischi indipendenti hanno registrato nella giornata di sabato 19 aprile un incremento nelle vendite del 646%.
 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi